Dieci partiti politici di cui l’Italia avrebbe bisogno

È di pochi giorni fa la notizia che Vittoria Sgarbi ha fondato insieme a Tremonti un altro partito, a mia memoria il quarto dopo la Rete Liberal Sgarbi, il Partito della Rivoluzione – Laboratorio Sgarbi e Intesa Popolare. Le avventure precedenti non sono andate benissimo, ma il nuovo Rinascimento (il nome del partito è questo!) sembra partire con il piede giusto, visto che Vittorione ha ottenuto (almeno a suo dire) l’appoggio di grossi nomi che entrerebbero a far parte della sua squadra di governo, gente come Andrea Bocelli, Gigi Buffon o sua sorella. Non la sorella di Buffon, quella di Sgarbi. Anche il programma annunciato è notevole, tre punti davvero indispensabili per il rilancio dell’Italia come:

1- l’abolizione dei limiti di velocità;
2- tasse al 10% per tutti;
3- ingresso a scuola alle 10 di mattina.

Rinascimento Sgarbi partiti

Non sono però sicuro che Rinascimento possa bastare a salvare l’Italia da solo. La nuova legge elettorale spinge infatti alle coalizioni, e credo che Sgarbi sceglierebbe di allearsi con partiti politici nuovi, non ancora sputtanati. Ne propongo dieci a cui chiedo umilmente di aprire una sede anche in Italia. Per salvarci tutti. Mancate solo voi, vi prego!

10- PARTITO DELLE PISTOLE E DELLA DROGA
(Guns and Dope Party)

Guns & Dope Party

Dove: California
Anno di fondazione: 2003
Attivo: FORSE SI (homepage)

Il partito delle pistole e delle droghe nasce dalla straordinaria intuizione dello scrittore, editor, poeta, futurista, papa e santo del discordianesimo Robert Anton Wilson, che si è chiesto “cosa succederebbe se tutti i maniaci delle armi di destra e gli appassionati delle droghe libera di sinistra si alleassero?”. La sua risposta è stata “sarebbero inarrestabili!”, e così è nato un partito che anche da noi potrebbe avere il suo perché, in virtù di un ecumenismo che sarebbe sicuramente utile a portare un po’ di concordia nel nostro paese. Anche il programma politico è piuttosto condivisibile, visto che oltre a droghe e armi libere la proposta principale è sostituire un terzo dei parlamentari con struzzi. Quindi costi della politica molto minori: non sentite già di preferirli al Movimento 5 Stelle?

09- PARTITO TREMENDAMENTE SERIO
(Deadly Serious Party)

Deadly Serious Party

Dove: Australia
Anno di fondazione: 1980
Attivo: NO (sciolto nel 1988)

In mezzo a tanti partiti evidentemente stupidi, uno che fin dal nome proclama ad alta voce la propria assoluta serietà fa una gran figura. Pur essendo sciolto ormai da molti anni, il programma è ancora attualissimo, anche se andrebbe ovviamente adeguato alla realtà italiana. Uno dei punti principali, ad esempio, era l’impiego di pinguini assassini per pattugliare le coste contro una eventuale invasione argentina, mentre nel nostro caso la difesa potrebbe essere rivolta contro gli sbarchi dei migranti.

08- PARTITO DI MORTE, PRIGIONE E TASSE
(Death, Dungeons & Taxes Party)

Dove: Inghilterra
Anno di fondazione: 2005
Attivo: NO (sciolto nel 2006)

La proposta politica di questo partito può sembrare un tantino radicale, ma vista l’escalation di proteste di questi ultimi mesi non si sa mai. Il Partito di Morte, Prigione e Tasse proponeva di respingere i migranti usando olio bollente e arcieri muniti di arco lungo dislocati presso tutti i porti e gli aeroporti. Inoltre la reintroduzione dell’impiccagione, ma solo per reati minori come gettare le cartacce per terra. Per gli assassini e per chi dice le parolacce, invece, la pena proposta è lo sventramento. In Italia potrebbe creare qualche problema maggiore la richiesta di alzare le tasse al 90%.

07- PARTITO DEGLI AMANTI DELLA BIRRA
(Beer Lovers Party)

Dove: un po’ ovunque con nomi leggermente diversi (Ucraina, Russia, Norvegia, Repubblica Ceca)
Anno di fondazione: 1990 (in Repubblica Ceca)
Attivo: NO (varie date di scioglimento)

Finalmente un partito che sa quello che vuole. Birra!

06- PARTITO DEGLI AMANTI DELLA BIRRA POLACCHI
(Polska Partia Przyjaciół Piwa)

Beer Party

Dove: Polonia
Anno di fondazione: 1990
Attivo: NO (si è scisso tra gli amanti della birra piccola e amanti della birra grande nel 1992)

Può sembrare uguale al precedente, ma il programma del Partito degli Amanti della Birra Polacchi si era posto un obiettivo non banale: diminuire l’alcolismo! E no, non è una contraddizione: in Polonia quasi tutti bevono vodka, quindi già passare alle birre sarebbe un notevole passo avanti. Il Partito ottenne 16 seggi alle elezioni del 1991 prima di sciogliersi, quindi un ottimo successo, segno che il problema era davvero sentito.

05- PARTITO IN MASCHERA
(Fancy Dress Party)

Dove: Inghilterra
Anno di fondazione: 1979
Attivo: NO

Non ho trovato molte notizie su questo partito, ma la loro proposta programmatica principale mi è sembrata intelligentissima: ridurre il numero dei disoccupati semplicemente utilizzando per scriverlo un font più piccolo. Come abbiamo fatto a non pensarci prima?

04- PARTITO DELLA CHIESA MILITANTE DI ELVIS
(Church of the Militant Elvis Party)

Elvis

Il candidato del partito

Dove: Inghilterra
Anno di Fondazione: 2001
Attivo: SI (oggi utilizza soprattutto il nome “Elvis and the Yeti Himalayan Preservation Party”)

L’ambientalismo in Italia non ha mai avuto politicamente molto successo, ma forse presentando alcune proposte in maniera alternativa potrebbe finalmente convincere qualche votante in più. Il Partito della Chiesa Militante di Elvis, ad esempio, propone di fermare il riscaldamento globale andando in Antartide a urlare agli iceberg di smetterla di sciogliersi, o boicottando la TESCO i cui fagioli in scatola provocano un forte meteorismo aumentando così la quantità di gas metano nell’atmosfera. Anche in politica estera le loro proposte sono interessanti, in particolare quella che chiede che Bono degli U2 diventi papa (auspicandosi così che smetta di cantare).

03- PARTITO DEL FUTURO
(Partij van de Toekomst)

PArtito del futuro

Non so cosa dice esattamente, ma credo di essere d’accordo

Dove: Olanda
Anno di fondazione: 2003
Attivo: SI

Il Partito del Futuro viene anche detto, in Olanda, Party Party, perché il suo programma chiede che ci siano più feste proponendo anche l’istituzione anche di un Ministero delle Feste. Il punto più interessante, però, è la loro proposta di rendere legale (e anzi, consigliato) il topless femminile per le strade. La loro piattaforma è un po’ una copia di quella di Berlusconi, lo so…

02- PARTITO UNGHERESE DEL CANE A DUE CODE
(Magyar Kétfarkú Kutya Párt)

Dove: Ungheria
Anno di fondazione: 2006
Attivo: SI

Il candidato del Partito Ungherese del Cane a Due Code è… un cane a due code di nome István Nagy, con lo slogan “guardate che carino, come potrebbe rubare?”. E già qui, mi sembra molto convincente. Ma aspettate di sentire il programma: vita eterna, pace nel mondo, un giorno di lavoro a settimana, due tramonti ogni giorno (in colori differenti), una diminuizione della forza di gravità (quindi meno fatica), birra gratis e tasse basse. Trovo la loro proposta di aprire un ristorante ungherese su Marte molto intelligente per migliorare le relazioni con le forme di vita aliene.

01- PARTITO RINOCERONTE
(Rhinoceros Party)

Rhinoceros Party

Dove: Canada
Anno di Fondazione: 1963
Attivo: SI

Sono davvero tanti i punti del programma del Partito Rinoceronte che mi sembrano applicabilissimi anche alla situazione italiana (costruire un muro tra Stati Uniti e Canada, bruciare tutti gli album di Justin Bieber, aumentare le importazioni di sashimi e via dicendo), ma sento che uno in particolare porterebbe il tanto atteso cambiamento. Il Partito promette solennemente di non rispettare alcuna delle sue promesse elettorali una volta che sarà arrivato al governo. Tanta sincerità merita che anche in Italia venga data loro una chance!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

9 Comments

  1. Pietro Sabatelli 18 October 2017
    Rispondi

    Cioè davvero esistono?!? 😀
    Comunque meglio di quelli di oggi lo sono e sarebbero certamente 😉

    • michele 18 October 2017
      Rispondi

      Tutti verissimi e assolutamente pronti a governare l’Italia!

  2. antoniomele82 18 October 2017
    Rispondi

    https://www.youtube.com/watch?v=1zNG63rf9LQ

    L’Inno del partito Pistole & Droga.

  3. Cassidy 18 October 2017
    Rispondi

    Il genio, niente da dire il genio. Se ci fosse un premio per post dell’anno tu saresti il mio candidato! Cheers

  4. loscalzo1979 18 October 2017
    Rispondi

    Ma vogliamo parlare di alcuni dei nostri “fenomeni parastatali” politici locali?

    Tipo:

    https://youtu.be/fZqKktFlNmw

  5. mikimoz 19 October 2017
    Rispondi

    Eccomi!!
    Saprei cosa votare (la birra!) ma mi frena che non amo i paesi esteuropei. Meglio i pinguini assassini XD

    Moz-

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.