Venerdì Gnocca #169: Milan Dixon

Venerdì Gnocca #169: Milan Dixon

Questa settimana ero pronto a presentarvi una bellezza di tutt’altro genere, quando mi è stato fatto notare un servizio fotografico che ho trovato meraviglioso: Milan Dixon viene immortalata da Aaron Feaver per l’ultimo numero di Playboy!

Milan Dixon

Un po’ sono i capelli e le forme di questa splendida modella di Las Vegas, che non possono non riportare alla mente i tempi della blaxploitation. Milan Dixon, come una novella Pam Grier, attira magneticamente gli sguardi, si prende il centro della scena senza quasi bisogno di mostrarsi…

Milan Dixon

..ok, si mostra, ma non è neanche solo questo il punto 😀 Forse dopo tante “bellezze al bagno” (e Cristina d’Avena!) sentivo il bisogno di qualcosa di diverso, e le luci e l’ambientazione di questo set hanno colpito nel mio immaginario.

Milan Dixon

Godetevi le foto, la prossima settimana si torna al biondo!

Milan Dixon

 

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

1 Comment

  1. Pietro Sabatelli 27 October 2017
    Rispondi

    Non male, peccato per il nome 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.