Boomstick Award 2017!

È sempre una soddisfazione ricevere un premio, anche se ahimé non in denaro. Per la seconda volta sono stato insignito dell’ambito Boomstick Award, questa volta dal caro Alfonso di Non c’è Paragone, che ringrazio davvero tantissimo per avermi scelto.

Boomstick Award 2017

Il Boomstick Award è stato lanciato nel 2012 dal blog Book And Negative, ed aperiodicamente rispunta fuori, per la gioia dei premiati e per l’invidia di chi resta fuori. Cicca bum. Prima i miei sette nominati, poi vi faccio un riassuntino delle regole.

Quest’anno, mi perdoneranno i vari Cassidy, Lucius, Pietro e compagnia bella che nomino sempre, vorrei nominare alcuni blog che ho scoperto da poco e che ho cominciato a leggere regolarmente. Questi premi sono belli proprio perché servono a scoprire nuovi compagni di viaggio, giusto? 🙂 Quindi, in ordine assolutamente sparso…

Il Bazar di Riky è un divertentissimo viaggio pop negli anni in cui sono cresciuto, e mi ha fatto venire voglia di tirar fuori dagli scatoloni i librogame di Lupo Solitario.

Cornerhouse’s Pub è divertente, colorato, nerd ma con lo spirito giusto. Ed è scritto benissimo!

Omniverso è science fiction ma non solo, e una vera e propria miniera di informazioni sui nostri eroi a fumetti.

Pictures of You è folle e sgangherato e devo ancora inquadrarlo a dovere. E per questo mi piace!

La Cupa Voliera del Conte Gracula, oltre ad avere un titolo bellissimo, è un blog protetto contro i mostri lovecraftiani… quindi è bene tenerselo buono per il futuro!

Cent’anni di Nerditudine si porta benissimo la sua età (come? non ha cento anni davvero?)

Serenate Cinematografiche ospita recensioni fatte talmente bene che mi fanno quasi dimenticare del layout che proprio non mi piace 🙂

…e ora, il regolamento!

1 – i premiati sono 7. Non uno di più, non uno di meno. Non sono previste menzioni d’onore

2 – i post con cui viene presentato il premio non devono contenere giustificazioni di sorta da parte del premiante riservate agli esclusi a mo’ di consolazione

3 – i premi vanno motivati. Non occorre una tesi di laurea. È sufficiente addurre un pretesto, o più di uno, se ne avete

4 – è vietato riscrivere le regole. Dovete limitarvi a copiarle, così come io le ho concepite

Per chi non rispetta le regole c’è il temuto (ma anche tentatore) Bitch Please Award… quindi occhio!

P.S. Dieci secondi dopo aver pubblicato l’articolo ho scoperto di essere stato premiato anche da StepHania del bellissimo Delicatamente Perfido! Grazie anche a te!

14 comments to Boomstick Award 2017!

  • StepHania  says:

    Grazie a te, ma… corpo di mille balene! Non conosco nessuno dei tuoi nominati… bene così: avrò di che leggere nei prossimi giorni.

    • michele  says:

      Mi fa piacere, spero che tu possa trovare qualche novità interessante, ho scritto proprio con questo scopo 😉

  • rikynova83  says:

    Grazie per il premio, Mick.

    Ho scritto subito il post sul Boomstick Award conquistato e sulle relative premiazioni: http://rikynova.blogspot.com/2017/11/boomstick-award-2017.html

    Spero di aver rispettato tutte le regole.

    • michele  says:

      Grazie Riky, corro a leggerti!

  • Arcangelo  says:

    Grazie mille per la nomination! Ancora devo rispondere al recognition (si scrive così?) award, appena riesco lo infilo tra gli articoli! Troppo buono!

    • michele  says:

      Queste cose non hanno scadenza 😉 A presto!

  • fperale  says:

    Grazie della nomination, risponderò anch’io con calma.. Comunque non ho 100 anni, anche se mi avvicino parecchio 😀

    • michele  says:

      Non è vecchiaia, è esperienza 😀

  • Conte Gracula  says:

    Ti ringrazio per il Boomstick, non ne ho mai avuto uno ^^
    A breve scriverò il mio post e vedrò se mi riuscirà di schivare il figuro in coda al post XD

    • michele  says:

      Mi fa piacere essere il primo! Il tuo blog è uno dei miei preferiti tra quelli che ho cominciato a leggere ultimamente, anche se non commento spesso

  • Pietro Sabatelli  says:

    No problem, ne ho già ricevuti 3 😀

    • michele  says:

      Sapevo che non saresti rimasto senza 😀

  • Cassidy  says:

    Super! Ottimi consigli per la lettura, passerò a trovare i blog che non sono già tra le mie letture fisse 😉 Cheers!

Rispondi