I film più attesi del 2018: la top ten!

Cosa c’è di meglio per chiudere l’anno di una bella top ten… dei film più attesi per l’anno prossimo? La prima settimana del 2018 sarà tutta dedicata alle classifiche, ma prima guardiamo al futuro! Prima però vi consiglierei di leggere le posizioni dalla 40 alla 31, dalla 30 alla 21 e dalla 20 alla 11. Fatto? Scopriamo i primi dieci!

10- First Man
(uscita prevista: 12 Ottobre 2018)

Chazelle First Man

Questo tenetemelo da parte per l’anno prossimo, ok?

Il primo uomo è quello sulla Luna, ovvero Neil Armstrong. Ryan Gosling sarà il protagonista, e avrà accanto a lui nel cast Jon Bernthal, Kyle Chandler, Lukas Haas… la vera curiosità è però per capire come farà il regista Damien Chazelle a inserire il jazz anche qui dentro! Azzardiamo un nuovo premio Oscar per lui? Massì, dai.

9- Black Panther
(uscita prevista: 14 Febbraio 2018)

Black Panther

Forest Whitaker lo vedrei bene nella parte di Pancera Nera

Ok forse stanno uscendo fin troppi film di supereroi, ma tra tutti quelli Marvel questo potrebbe essere il mio preferito. Sicuramente è quello che attendo con più curiosità! Ambientazione africana, cast interessante, il regista è quello di Creed che come ho già detto ho trovato ottimo, eppoi ho la sensazione che Black Panther possa rivelarsi un personaggio fondamentale per il futuro dei film Marvel. Ne riparliamo tra un paio di mesi!

8- Deadpool 2
(uscita prevista: 1 Giugno 2018)

Deadpool 2

E nel terzo episodio, Deadpool finalmente coronerà il suo sogno di diventare una principessa Disney!

Come fai a migliorare un film come Deadpool? Facile, fai dirigere il seguito a David Leitch, il regista di Atomica Bionda! C’è ancora Morena Baccarin, torna Negasonic Teenage Warhead, arriva Cable… insomma, sono pronto a scommettere fin da ora che sarà molto in alto nella mia classifica di fine anno!

7- The Shape of Water
(uscita prevista: 14 Febbraio 2018)

The Shape of Water

Bblllll le mille bolle blu

Amici miei forse Guillermo del Toro è riuscito in una nuova magia… Crimson Peak era elegante, ma mi sembrava mancasse di sentimento. The Shape of Water mi è apparso diretto fin dal primo impatto, tutta un’altra storia!  E la critica pare avere recepito: Leone d’Oro, sette nomination al Golden Globe, uno dei migliori dieci dell’anno per l’American Film Institute. Potrebbe essere il miglior Del Toro fin dai tempi del Labirinto del Fauno.

6- The Predator
(uscita prevista: 3 Agosto 2018)

The PRedatore

Il protagonista del film, ovviamente, sarà Hawkins

Sembra quasi impossibile attendere un nuovo film di Predator con tante speranze, ma ehi… Shane Black! Il film promette di non essere né un sequel né un reboot, ma una storia totalmente indipendente all’interno della saga. Cast importante con Jacob Tremblay, Thomas Jane, Sterling K. Brown, Edward James Olmos, Jacob Tremblay, Olivia Munn e Yvonne Strahovski.

5- Annientamento
(uscita prevista: 23 Febbraio 2018)

Annientamento

Non preoccupatevi, sono diventata una scienziata guardando Prometheus!

Il titolo italiano non è molto promettente, vero? Eppure Annientamento merita sicuramente la posizione tra i film più attesi dell’anno… È tratto da un romanzo premiatissimo di Jeff VanderMeer, vincitore del Premio Nebula e primo capitolo della Trilogia dell’Area X, ed è diretto da Alex Garland, che con Ex Machina ha già dimostrato di essere davvero a suo agio con la fantascienza. Parla di quattro scienziate inviate da una agenzia governativa in una missione segreta in una zona dove le leggi della fisica sembrano sovvertite. Tutte i membri delle spedizioni precedenti erano scomparsi nel nulla o tornati malati di cancro e incapaci di spiegare cosa avessero visto… Nel cast Natalie Portman, Tessa Thompson, Jennifer Jason Leigh e per la gioia di tutti torna anche Sonoya Mizuno! Ci sarà da divertirsi…

4- The Post
(uscita prevista: 12 Gennaio 2018)

The Post

Se fosse diretto da Spielberg guarderei persino “le poste”

Meryl Streep, Tom Hanks, Steven Spielberg. Si può chiedere qualcosa di più? The Post narra la vicenda della pubblicazione dei Pentagon Papers, documenti riservati che denunciavano le azioni del governo statunitense nella guerra del Vietnam. È già da ora considerato uno dei film favoriti ai prossimi Oscar, è stato scelto come miglior film del 2017 dalla National Board of Review ed ha ricevuto sei nomination ai Golden Globe. L’anno comincia davvero bene…

3- The Irishman
(uscita prevista: ?)

The Irishman

Un cast di attori giovanissimi ma promettenti

Alcune voci parlano di un possibile slittamento al 2019, ma il coinvolgimento di Netflix nella produzione (con una vagonata di soldi) mi fa pensare che il film verrà completato nei tempi previsti. Chi poteva girare la storia del mafioso Frank Sheeran e il suo presunto coinvolgimento nella morte di Jimmy Hoffa meglio di Martin Scorsese? Il cast fa quasi paura, con tutti i preferiti del regista vecchi e nuovi: Al Pacino, Joe Pesci, Robert de Niro, Harvey Keitel, Bobby Cannavale, Ray Romano, Jack Huston, Stephen Graham… con loro Jesse Plemons e Anna Paquin… direi che manca solo Leonardo di Caprio. Ma lo ritroveremo negli altri due progetti sui quali Scorsese è al lavoro al momento: Roosevelt e Killers of the Flower Moon!

2- Solo: a Star Wars Story
(uscita prevista: 23 Maggio 2018)

Solo: A Star Wars Story

Il licenziamento di due registi bravi e personali come Phil Lord e Chris Miller (The Lego Movie) ha un po’ impensierito i fan, ma al loro posto è stato preso Ron Howard, non uno sconosciuto qualsiasi… e stiamo pur sempre parlando di uno spin-off di Star Wars dedicato a Han Solo! Uno sbaglio, per la Disney, sarebbe imperdonabile. I fan, scottati da Episodio VIII che li spernacchia, sono già in subbuglio, e sulla rete si rincorrono voci esilaranti. Io godo già!

1- Ready Player One
(uscita prevista: 30 Marzo 2018)

Ready Player One

Due Spielberg in pochi mesi? Fantascienza!!!

Il romanzo di Ernest Cline è stato uno dei più amati degli ultimi anni, soprattutto dal pubblico di nerd un po’ nostalgici al quale sembrano essere dedicate la maggior parte delle produzioni recenti. Un gigantesco mondo virtuale, una serie di indovinelli ispirati a videogame, giochi di ruolo e cultura anni ’80, chi potrebbe essere il regista ideale per un film del genere? Bravi: Steven Spielberg! Due Spielberg in un anno… sento che adorerò il 2018!

Related posts

Italian way of Cooking, di Marco Cardone

Italian way of Cooking, di Marco Cardone

Dal titolo potreste forse pensare che Marco Cardone sia uno dei passati vincitori di Masterchef, e che questo sia il suo primo libro di cucina. Non fatevi ingannare! Italian way of cooking è un romanzo, e anche se nelle ultime pagine del volume troverete davvero delle ricette, queste sono molto...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 19/01/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 19/01/2019

Rieccoci con l'ormai classico articolo sulle novità televisive della settimana. La metà di Gennaio ci ha portato alcune serie attesissime e qualche sorpresa... oltre a dei ritorni intriganti. Vediamo insieme il tutto! Novità succulente Vogliamo parlare di una serie ambiziosa? The Passage (su...

Bird Box e l’umanità che non si salva

Bird Box e l'umanità che non si salva

Nel paese dei ciechi anche un orbo è re   No, scusate, ho scelto la citazione sbagliata. Nel paese di Bird Box è proprio il cieco ad essere re! Ma andiamo con ordine. Proprio alla fine del 2018 è uscito su Netflix Bird Box, pellicola che non ha ricevuto inizialmente grosso hype ma...

12 Comments

  1. Cassidy 31 December 2017
    Rispondi

    Mi sembra di stare aspettando “The Irishman” (fin dal titolo) da tutta una vita, ma in realtà il più atteso del 2018 per me è “The Predator” dita incrociate, tutte. Da vedere assolutamente “The Shape of Water” so già che sarà bellissimo 😉 Auguri di buon anno Michele! Cheers!

    • michele 1 January 2018
      Rispondi

      Eh sì, diciamo che per motivi diversi tutti i titoli di questa top ten avrebbero potuto essere messi al primo posto… I presupposti per una grande annata ci sono tutti, considerato anche che – come ogni anno – le sorprese non mancheranno!

  2. Vincenzo 31 December 2017
    Rispondi

    Qui ce n’è davvero tanti da vedere!!!
    Però nei 40 non ho visto un film di genere comico grottesco che secondo me sarà da vedere: The Death of Stalin, tradotto (male) in italiano Morto Stalin se ne fa un altro…
    Buon anno!

    • michele 1 January 2018
      Rispondi

      In effetti non lo conoscevo! Sono andato a leggere qualcosa e ne parlano tutti benissimo, visto che uscirà tra pochi giorni gli darò di certo una chance!

  3. Kukuviza 31 December 2017
    Rispondi

    Mitica la Pancera nera 🙂 Buon anno!

  4. fperale 31 December 2017
    Rispondi

    Di questi sicuramente Pantera Nera e Solo, poi curioso di Ready Player One e The shape of water.. avere visto il primo dubito che mia moglie voglia vedere il secondo di Deadpool 😀

    • michele 1 January 2018
      Rispondi

      Ti sono vicino, anche io lotto spesso contro i gusti di mia moglie e sono costretto a recuperare troppi film in ritardo mostruoso 😉

  5. Conte Gracula 31 December 2017
    Rispondi

    C’è del potenziale, in questa top ten… spero che i film si dimostrino all’altezza delle aspettative! 😉
    Per mio gusto, in particolare il film di Del Toro, poi Annientamento e Ready Player One.
    Pancera nera mi incuriosisce, ma non scalpito, mentre Deadpool… mi manca ancora il primo! 😛

    • michele 1 January 2018
      Rispondi

      Pare che Hollywood stia cercando di scrollarsi di dosso la convinzione che solo remake, sequel e reboot possano veramente sfondare… incrocio le dita perché i risultati siano all’altezza delle aspettative, perché ci sono ancora infinite storie da raccontare!

  6. rikynova83 31 December 2017
    Rispondi

    Il n.1: maneggiare con cura. Potrebbe provocare isterismi, lacrime, apparizioni di scimmie sulle spalle (cit. doc Manatthan) e soprattutto un’invasione di post sulla blogosfera:D. Nonché un fottio di polemiche per qualche importante simbolo della cultura pop escluso dall’operazione nostalgia!

    • michele 1 January 2018
      Rispondi

      È sempre divertente quando i fan si scandalizzano 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.