Kiseiju – L’Ospite Indesiderato

Kiseiju – L’Ospite Indesiderato

Erano secoli che non riguardavo un anime, ma quando ho visto che Kiseiju – L’Ospite Indesiderato era presente su Netflix non ho saputo resistere! Nel lontano 1998, quando non avevo neppure 20 anni, notai in fumetteria questo manga che mi ricordava vagamente il mio amatissimo Devilman, pubblicato dalla casa editrice Phoenix in una versione non esattamente economica come quelle a cui ero abituato, ma insomma… valeva la pena provare! Scritto e disegnato da Hitoshi Iwaaki, Kiseiju parla di una razza di parassiti alieni vermiformi che precipita sulla Terra e cerca di entrare nel corpo degli esseri umani attraverso naso e orecchie, giungere al loro cervello e prenderne il controllo. Uno di questi parassiti capita nella camera da letto di Shinichi Izumi, ma trova le orecchie del ragazzo occupate dagli auricolari, così non trova altra soluzione che aprire un buco nel suo braccio destro e entrare da lì. Il risveglio di Shinichi gli impedirà di arrivare al cervello, così tra i due sarà obbligatoria una difficile coesistenza, mentre il resto del mondo comincia pian piano ad avere paura dei mostri… Sì, perché i parassiti riescono a modificare il corpo umano trasformandolo in un inferno di bocche, denti e lame… una cosa di questo tipo per intenderci!

Kiseiju

Non proprio rassicurante

Shinichi, invece, diventa così.

Kiseiju l'ospite indesiderato

Apparentemente non è proprio la stessa cosa. Ma mai sottovalutare intelligenza umana e spirito di adattamento…

Il manga, dicevo, mi piacque subito molto. Purtroppo però la Phoenix chiuse i battenti dopo tre volumi, lasciandomi in sospeso proprio quando la trama cominciava a farsi più interessante. I diritti sono stati poi presi dalla Magic Press, ma per un motivo o per l’altro non ho mai ripreso la lettura, e quindi mi è sempre rimasto il dubbio di come andasse a finire la storia. Fino a qualche settimana fa, ovviamente.

Kiseiju

Carissimo, sarò ben lieto di rispondere alla tua curiosità

Kiseiju è stato trasposto in anime tra il 2014 e il 2015, in 24 episodi. Ha anche dato vita a due film live action di buon successo, ma non li ho visti, quindi… parliamo del cartone! La cosa che mi ha attratto di Kiseiju quando avevo 19 anni è la sua capacità di affrontare anche temi complessi come lo sfruttamento della Terra da parte dell’uomo, la capacità di gestire gli istinti, il rapporto tra preda e predatore e così via, in modo non banale e senza sacrificare ritmo e spettacolarità. Sono contento di dire che ora che di anni ne ho 38 ho pensato la stessa cosa dell’anime.

La trama ha uno svolgimento non banale e molto coerente. Il protagonista ha una evoluzione tutto sommato naturale (se di naturale si può parlare in una serie su dei parassiti alieni) e persino il character design si evolve per rimanere al passo con i cambiamenti della storia e dei suoi toni. Si vede che non è la classica serie per ragazzi tirata via, e questo mi ha fatto tirare un sospiro di sollievo.

Kiseiju

Chiaro, l’esperienza e un certo smaliziamento mi ha portato a notare anche qualche semplificazione e qualche scorciatoia che 19 anni fa non notavo, e soprattutto una certa tendenza a frenare leggermente quando invece una trama davvero matura richiederebbe di accelerare. Ma sono io che sono troppo vecchio e questo è un prodotto seriale, quindi credo che ci si possa passare sopra. La serie è ben animata e ha una sigla che urla a gran voce ANNI 2000… si vede che certi trend musicali in Giappone sono arrivati qualche anno dopo, boh! Le voci italiane non sono male, quindi per una volta soprassiedo al mio usuale consiglio di guardare la serie in originale con sottotitoli. A meno che non capiate il giapponese ovviamente.

Consigliato a tutti i fan di Go Nagai, del manga originale (mi si dice che la trama è identica, ma vabbé), degli shonen “adulti” e di chiunque voglia provarci. Pare che oltre che su Netflix lo troviate anche su VVVID, ma onestamente non ho voglia di controllare e comunque su Netflix non c’è la pubblicità, quindi sganciate quei pochi euro per l’abbonamento, su!

Ora chissà, magari scoprirò anche come finiva Dragon Head… era molto bello pure quello…

Voto: *** 1/2

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

5 Comments

  1. Cassidy 25 January 2018
    Rispondi

    Ma che figata, I corpi mutate fanno molto “La Cosa” quindi mi suona molto bene questa storia, per altro su Netflix ci sono un paio di anime che vorrei vedere (ad avere il tempo mannaggia) vado ad aggiungerlo in lista, da appassionato di “Devilman” sembra proprio roba delle mie corde 😉 Cheers!

  2. Conte Gracula 25 January 2018
    Rispondi

    Mai letto, ma sembra divertente e inquietante al tempo stesso 😀

  3. fperale 25 January 2018
    Rispondi

    Non so perché, ma mi è venuta in mente la mano ciarlona di Daniel Cuello http://www.danielcuello.com/la-mano-ciarlona/
    😀

  4. mikimoz 25 January 2018
    Rispondi

    Orbene, abbiamo una storia simile: L’Ospite Indesiderato, anche per me, è quella serie di costosi volumi di fine anni ’90, in pieno boom dei manga in Italia.
    Ottimo, recupero la serie tv, che non ho visto. Anche perché voglio conoscere per bene tutta la storia^^

    Moz-

  5. rikynova83 25 January 2018
    Rispondi

    Ecco dove per la prima volta avevo sentito parlare di questo manga\anime: era citato in scambi di battute su Devilman.

    Orrorifico e molto interessante. La inizio quando la inizia il Moz 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.