Dieci film (più uno) da guardare nelle sale a Febbraio

Dieci film (più uno) da guardare nelle sale a Febbraio

Ieri abbiamo parlato delle serie tv di Gennaio, oggi andiamo avanti di un mese, e dalla comodità del vostro divano ci spostiamo al cinema. In un Febbraio che ci condurrà a grandi passi verso la notte degli Oscar, ecco i dieci film in uscita questo mese nelle sale che non dovreste assolutamente perdervi… più uno che forse DOVRESTE perdervi.

FUORI CLASSIFICA – CINQUANTA SFUMATURE DI ROSSO (dall’ 8 Febbraio)

Cinquanta Sfumature di Rosso

Io mi sposo forte.

Dai, non vorrete mica perdervi la conclusione della più significativa saga erotica di inizio millennio? Rischiate di rimanere esclusi dalle conversazioni alla macchina del caffè con le colleghe d’ufficio!

10 – SONO TORNATO (dal 1 Febbraio)

Sono tornato

Guarda che ai giorni nostri fanno miracoli coi trapianti…

Avete apprezzato la versione tedesca, eccovi anche quella italiana. Luca Miniero ci propone una copia carbone di Lui è Tornato, con l’ovvia differenza di Mussolini al posto di Hitler. Il film originale era molto intelligente e ben scritto ma girato in maniera piuttosto didascalica, qui la sensazione è che le cose siano fatte un pochino meglio. Non riesco però a togliermi di dosso la paura che la maggior parte degli spettatori si approccerà al film in maniera sbagliata… Nel cast Massimo Popolizio, Frank Matano e Stefania Rocca!

09 – THE PARTY (dall’8 febbraio)

The Party

Un appartamento, sette persone, mille segreti. The Party è un film dal chiaro impianto teatrale che a prima vista potrebbe anche ricordare un successo tutto nostro come Perfetti Sconosciuti, riletto però in chiave di humour inglese. La commedia di Sally Potter si fregia di un gran cast (Kristin Scott Thomas, Timothy Spall, Patricia Clarkson, Bruno Ganz, Cillian Murphy…) e appare proprio come un gioiellino dove tutto funziona alla perfezione. Se la concorrenza questo mese non fosse di così alto livello…

08 – I PRIMITIVI (dall’8 febbraio)

I Primitivi

Non sono sicuro di sapere quale sia la razza superiore

Quanto è bella la plastilina? Nick Park con la sua Aardman ha creato capolavori come Wallace e Gromit o Galline in Fuga, film che riescono nella magica impresa di affascinare adulti e bambini, nonostante all’apparenza sembrino piccole sciocchezze… La magia si ripeterà?

07 – THE DISASTER ARTIST (dal 22 febbraio)

The Disaster Artist

Verso l’Oscar e oltre!

La storia di Tommy Wiseau e del suo film ritenuto uno dei più brutti della storia diventa… un altro film. È la scusa di James Franco per parlarci di cinema e vestire i panni di un nuovo assurdo personaggio con il quale – chissà – sente di avere qualcosa in comune. Cassidy ve ne ha già parlato qualche giorno fa, vi rimando alla sua recensione!

06 – IL FILO NASCOSTO (dal 22 Febbraio)

Il Filo Nascosto

Non c’è poi molto da ridacchiare

Non vi sta simpaticissimo Daniel Day Lewis, dite la verità. Non fa neanche moltissimo per apparire tale, ma non si può negare che sia uno dei più grandi talenti degli ultimi decenni. Il Filo Nascosto potrebbe essere il suo ultimo film, ma non è neanche la prima volta che annuncia il ritiro. Ma anche solo questo motivo potrebbe essere sufficiente per molti per decidere di andare a vederlo. Ne servono altri? Sei candidature agli Oscar, due ai Golden Globe, la regia di Paul Thomas Anderson…

05 – ANNIENTAMENTO (dal 23 Febbraio)

Annientamento

Non preoccupatevi, sono diventata una scienziata guardando Prometheus!

Confesso di non avere ancora bene capito se in Italia arriverà anche nelle sale per una uscita limitata o direttamente su Netflix due settimane dopo, in ogni caso mi sembra comunque obbligatorio segnalare questo film che è tra i miei più attesi della prima parte dell’anno. Fantascienza, mistero, con alle spalle un romanzo molto apprezzato e discusso, e Alex Garland alla regia… Potrebbe uscirne fuori un filmone!

04 – ORE 15:17 – ATTACCO AL TRENO (dall’8 Febbraio)

Ore 15:17

Nel prossimo film, Clint Eastwood nella parte di Clint Eastwood!

Clint Eastwood più invecchia e più diventa bravo. Ormai può permettersi di fare davvero tutto ciò che vuole, qui ad esempio ha preso i veri protagonisti di questo attentato sventato in Francia e li ha ingaggiati per recitare loro stessi come attori, insieme ad un cast di attori veri. Potrebbe essere anche un disastro ma non importa, non si può non amare Clint.

03 – BLACK PANTHER (dal 14 Febbraio)

Meow

Non se ne parla poi moltissimo, ma sta per uscire il primo film dedicato a un supereroe africano (e non afro americano)! Anche questo è un piccolo segnale che i tempi stanno cambiando, soprattutto se come credo Black Panther rappresenterà un importante tassello del Marvel Cinematic Universe per gli anni a venire…

02 – THE POST (dal 1 Febbraio)

The Post

Se fosse diretto da Spielberg guarderei persino “le poste”

È un film di Spielberg. Se amate il cinema dovete guardarlo. Poi vabbé i soliti discorsi, le solite candidature a Oscar e Golden Globe… si sa già. È Spielberg.

01 – LA FORMA DELL’ACQUA – THE SHAPE OF WATER (dal 14 Febbraio)

The Shape of Water

Bblllll le mille bolle blu

Se siete davvero persone romantiche evitate le sfumature di rosso, e dedicate San Valentino a quel visionario di Guillermo del Toro. Finalmente l’ora del suo successo è arrivata, e non potrei esserne più felice.

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

17 Comments

  1. marco1946 1 February 2018
    Rispondi

    Limitandomi a SONO TORNATO
    Sono curioso e lo vedrò. Sperando che il pubblico non cada nell’equivoco di considerarlo un omaggio a Mussolini Benito (in arte, duce); quello che quando c’era lui i treni deragliavano in orario.
    Se seguirà la strada dell’originale tedesco sarà una satira della tv spazzatura e del mondo dei kasinisti elettronici.

    • michele 1 February 2018
      Rispondi

      Sono abbastanza ottimista sul film, abbastanza pessimista sul pubblico 😉

  2. Cassidy 1 February 2018
    Rispondi

    Ora voglio proprio vedere fino a quanto in basso possono arrivare con “Cinquanta sfumature”, speravo diventasse il nuovo Twilight, nel senso così brutto da farmi morire dal ridere, invece fino ad ora è stato patetico e basta 😉

    Anche io avevo apprezzato la versione Tedesca, temo che in versione Italiana non funzionerà altrettanto bene, perché qui da noi non sappiamo cosa sia la satira, ma staremo a vedere.

    Per il resto abbiamo, Pitì Anderson, Steven Spielberg, Guillermone Del Toro e Clint Eastwood nello stesso mese, brutto? 😉 Sono curioso di vedere “Black Panther” ma anche “Annientamento” potrebbero venir fuori due bei titoli. Cheers!

    • michele 1 February 2018
      Rispondi

      Ho visto solo il primo cinquanta sfumature. Con l’avanti veloce 😀 Questo febbraio sembra un grande mese per il cinema, ho già l’acquolina in bocca!

  3. Cassidy 1 February 2018
    Rispondi

    Ah dimenticavo! Grazie per la citazione 😉 Cheers

  4. babol81 1 February 2018
    Rispondi

    Mi butterò su tutti i candidati all’Oscar, ovviamente, in più c’è questo Annientamento che mi ispira parecchio. Immancabile Black Panther anche se non mi intriga per nulla, sinceramente…

    • michele 1 February 2018
      Rispondi

      Non lo so sai, i film Marvel meno attesi sono stati spesso quelli che mi hanno sorpreso più piacevolmente 🙂

  5. rikynova83 1 February 2018
    Rispondi

    Attacco al treno mi ha colpito molto con il trailer…

    • michele 1 February 2018
      Rispondi

      Il vecchietto sa ancora colpire duro 😉

  6. Pietro Sabatelli 1 February 2018
    Rispondi

    Sono praticamente d’accordo su tutti, anche se per completezza devo purtroppo sorbirmi quella pagliacciata pseudo romantica 😀

  7. fperale 1 February 2018
    Rispondi

    Voglio vedere La forma dell’acqua e Black Panther! Poi se avanza anche Attacco al treno..

  8. loscalzo1979 1 February 2018
    Rispondi

    molto roba da vedere a Febbraio, via

  9. Nick Parisi 1 February 2018
    Rispondi

    Sinceramente penso che preferirò andare sui “miei” classici: Del Toro e l’ennesimo marvellone, stavolta in versione “black power”.

  10. Kiral (@kiralgameocracy) 2 February 2018
    Rispondi

    La Forma dell’Acqua sembra molto intrigante, sicuramente andrò a vederlo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.