Venerdì Gnocca #191: Olga Kobzar

Venerdì Gnocca #191: Olga Kobzar

Che ne dite, facciamo un giretto in Moldavia? Olga Kobzar è nata lì nel 1991, ma qualche anno dopo è andata a nascondersi a San Pietroburgo, in Russia. Finalmente l’abbiamo scovata!

OLGA KOBZAR

Servono davvero anche dei commenti? Dai, oggi non ho voglia. Vi lascio alle foto 😉

Olga Kobzar

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Kebabbari vs Alieni!

Kebabbari vs Alieni!

Alvaro è uno studente universitario. O almeno, tecnicamente potrebbe definirsi tale, ma la verità è che il suo libretto universitario giace pressochè intonso dentro un cassetto, chissà poi quale. Nella grande città ci sono troppe distrazioni per pensare allo studio. Troppe feste, troppe...

5 Comments

  1. Emanuele 27 April 2018
    Rispondi

    Mamma che pere, come direbbe Calà!
    Però il viso non mi piace per niente.

  2. fperale 27 April 2018
    Rispondi

    Sembrano pure naturali…le pere!

  3. rikynova83 27 April 2018
    Rispondi

    Pelo tonante 😀

  4. Pietro Sabatelli 28 April 2018
    Rispondi

    Cosa c’è infatti da commentare? le foto dicono già tanto 😉

  5. Marco “Cannibal Kid” Goi 1 May 2018
    Rispondi

    Io seguo questa rubrica solo per i testi, ma qui proprio quasi non ci sono…

    Naaah, non è vero. 😀

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.