Dieci alternative possibili (più una) per il prossimo tormentone latino

È maggio. Le giornate si allungano, giacche, pantaloni lunghi e maglioni finiscono dentro l’armadio e vengono sostituite da magliette e shorts, rispuntano fuori infradito e costumi da bagno e… sapete tutti cos’altro sta per tornare, vero? Intere squadre di de-ibernatori sono al lavoro per riportare tra noi, perfetti e immutati, i vari Enrique Iglesias, Luis Fonsi e Alvaro Soler. L’incubo del tormentone latino sta per ossessionarci di nuovo!

L’estate è da sempre dominio di rime facili, ritmi ballabili e sguardi languidi. Ma forse qualche alternativa a tutta questa banalità c’è, anche senza rinunciare alla lingua spagnola e a un po’ di facile romanticismo. Anzi, sapete cosa? Ve ne offro DIECI!

Anzi: dieci più una.

FUORI CLASSIFICA: RIGHEIRA – No tengo dinero

Torniamo alle origini. Perché in fondo anche i tormentoni latini li abbiamo inventati noi.

PRO: soluzione autarchica, tralaltro con ovvie possibilità di identificarsi per i giovani d’oggi, disoccupati, travolti dalla crisi ma ancora con tanta voglia di ballare. La coreografia è semplice e alla portata di tutti.
CONTRO: manca un po’ di amor.

10 – MAGO DE OZ – Pensando en ti

PRO: più amore di così, proprio non si può. Poi è la versione spagnola di un classico…
CONTRO: loro non sono bellissimi, ed è una melodia sulla quale è difficile sculettare

09 – LOS FABULOSOS CADILLACS – Matador

PRO: il ritmo latino non manca, ci sono i culi nel video e visto il revival degli anni 90 in atto i Los Fabulosos Cadillacs ci stanno proprio bene!
CONTRO: loro non sono proprio dei sex symbol

08 – TIERRA SANTA – Hoy vivo por ti

PRO: i capelloni hanno ancora le loro fan, nel testo c’è amore e anche il video fa molto romanticume per ragazzine
CONTRO: il pezzo è ancora peggio di quelli di Enrique Iglesias

06 (pari merito) – SKA-P – Cannabis

06 (pari merito) – BRUJERIA . Marijuana

Due pezzi dei quali non posso che parlare insieme.

PRO: il mercato italiano è decisamente ricettivo a tematiche del genere, come dimostra il successo di J AX. Il pezzo dei Brujeria poi mi ricorda un altro tormentone…
CONTRO: mancano i sospiri

05 – BRUTAL PIG – Chupame la Vejiga (EP)

PRO: a leggere i titoli direi che tutte le canzoni parlano d’amore
CONTRO: i testi non vengono scanditi benissimo

04 – MOLOTOV – Puto

PRO: andrebbe fortissimo nelle discoteche della Romagna
CONTRO: non si troverebbero benissimo con Salvini al governo

03 – PUYA – Fundamental

PRO: ci sono un sacco di momenti sculettini
CONTRO: nel video non ci sono momenti languidi

02 – RAMMSTEIN – Te Quiero Puta

PRO: un testo facilissimo, che tutti possono imparare a memoria e cantare a squarciagola, e che sembra anche una bella storia d’amore
CONTRO: ho paura che questa faccia possa spaventare le bimbe

01 – HEROES DEL SILENCIO – Entre Dos Tierras

PRO: sensualità, calore latino, un cantante figo, sono facili da ascoltare, il ritornello ti prende…
CONTRO: nessuno. TORMENTONE PERFETTO anche per il 2018!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

5 Comments

  1. Conte Gracula 21 May 2018
    Rispondi

    Penso che in freezer ci metterò i miei timpani, fino a settembre: le canzonette spagnoleggianti per ggggiovani non sono esattamente il mio genere.
    Oh, magari si manifesterà Marie Claire D’Ubaldo, con un accompagnamento di chitarra e una canzone orecchiabile che non ricordi le lagne da gatto in calore che ci hanno assalito fino a oggi…

  2. fperale 21 May 2018
    Rispondi

    Quanto forte era il pezzo degli Heroes del silencio? allora non li ricordo solo io!!

  3. mikimoz 21 May 2018
    Rispondi

    Mi sei andato a citare al primo posto il gruppo conosciuto per essere i Litfiba iberici XD
    Grandissimo pezzo.
    Gli ska-p mamma mia, roba per i primi cannaroli del 2000 XD

    Moz-

  4. Riccardo Giannini 22 May 2018
    Rispondi

    Ho paura a cliccare su qualsiasi tasto play di quei video (a parte no tengo dinero).
    Conosco solo, di sbriscio, la canzone degli ska-p 😀

  5. loscalzo1979 23 May 2018
    Rispondi

    Scusate ma fuori concorso, sempre dei Molotov:

    https://youtu.be/X_r8O1JhzWA

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.