Ma è vero che Billy Corgan era il fratello di Super Vicki?

Era la fine del 1995 e avevo sedici anni, l’età perfetta per ascoltare un disco come Mellon Collie and the Infinite Sadness. Se ne parlava anche a scuola, con gli amici che condividevano la passione per il rock, e probabilmente è stato proprio uno di loro a uscire per la prima volta con la frase:

– Lo sapevi? Billy Corgan era il ragazzino della famiglia di Super Vicki!

Chissà come nascono le leggende. Forse qualcuno aveva visto le foto del rocker che si era appena rapato a zero e si era ricordato di quella sitcom così cretina e divertente che aveva un gran successo nella televisione italiana.

Foto rubata a Butac

 

In qualche modo ci poteva stare. Viso tondo, naso simile, occhi non proprio identici ma insomma… non facciamo troppo caso a queste piccolezze! La somiglianza c’era e la voce cominciò a spargersi. In pochissimo tempo ne eravamo tutti convinti: Billy Corgan aveva recitato in Super Vicki!

Pensare che la “leggenda” era facilissima da verificare, anche in tempi meno moderni quando ancora non si aveva sempre google a portata di smartphone, anche senza conoscere la data di nascita di Billy Corgan e rendersi conto che non poteva essere lui. Bastava mettersi davanti alla tv e aspettare l’ennesima replica di Super Vicki, e sforzarsi di notare cosa appariva sullo schermo all’inizio di ogni puntata…

Jerry Supiran

Qualcuno in effetti ce lo fece notare, ma si sa che le leggende sono dure a morire. Quelli meglio informati (ce ne sono sempre) sostenevano “è normale, Jerry Supiran era il suo nome d’arte!”. E in effetti era strano che questo Supiran con tutto il successo avuto dalla serie non avesse recitato in film successivi. L’unica spiegazione era appunto che si fosse dedicato al rock, a infiammare le nostre adolescenze lanciando i messaggi che tutti noi stavamo aspettando.

…this message is for anyone who dares to hear a fool…

E mentre Billy Corgan andava verso il successo planetario (chissà, magari Tiffany Brissette era una sua groupie ora!), il povero Jerry Supiran finiva nel dimenticatoio. Sperperava i pochi soldi guadagnati (alcuni dei quali rubati da una spogliarellista! O così sostiene lui) e si giocava ogni possibilità di avere un futuro nel mondo del cinema comportandosi da stronzetto. Ecco cosa diceva di lui il produttore della serie.

“Jerry Supiran was a mischievous tyke who bugged the crew but was a good little actor.”

Per anni ha addiritturo dovuto dormire in un rifugio per senza tetto in California, elemosinando qualche pasto caldo alla famiglia del fratello, e voci ricorrenti dicono che tuttora non se la passi bene. Ma ehi, forse sono solo leggende metropolitane. Ancora oggi, qualcuno mi dice di conoscere la verità.

“Hai scritto un racconto dedicato agli Smashing Pumpkins? Ma lo sai che il cantante era il ragazzino di Super Vicki?”

Domani ne riparliamo!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva

Le novità più interessanti della settimana televisiva

Come promesso, la rubrica sulle novità televisive diventa settimanale. È stata un'altra settimana ricchissima di novità e ritorni, molti dei quali davvero succulenti... vogliamo iniziare? A volte ritornano Cosa è successo a Arrow? È finito in galera? Personalmente non ne ho la...

Chaveyo – di Luigi Iapichino e Moreno Pavanello

Chaveyo - di Luigi Iapichino e Moreno Pavanello

I kachina sono gli spiriti della tradizione della tribù indiana degli Hopi. Sono come delle rappresentazioni dei fenomeni naturali e non, possono simboleggiare il sole, le stelle, la pioggia, il cielo, ma anche un antenato degno di reverenza, un sentimento, un luogo. Come gli dei...

The Handmaid’s Tale – stagione due

The Handmaid's Tale - stagione due

Ma quante critiche ha ricevuto la seconda stagione di The Handmaid's Tale? La prima per me era stata forse la serie dell'anno, e i riconoscimenti ottenuti stanno a dimostrare che non sono stato il solo a pensarla così. Emmy, Golden Globe, Critics Choice Awards... Viene da pensare che la...

6 Comments

  1. mikimoz 6 June 2018
    Rispondi

    Beh, sarebbero i tempi giusti per riportare l’attore in auge! 🙂
    Comunque, mica la conoscevo questa leggenda, questa storia: ottimo articolo!^^

    Moz-

    • michele 6 June 2018
      Rispondi

      Sarà che gli Smashing Pumpkins erano il mio gruppo preferito, ma qui la storia andava fortissimo!

  2. Conte Gracula 6 June 2018
    Rispondi

    È dai suoi problemi, che ha tratto ispirazione per scrivere i suoi brani!!1!1!
    Comunque, come leggenda ha fatto un giro molto lungo 😛

    • michele 6 June 2018
      Rispondi

      Tralaltro sembra molto più nota in Italia che negli USA, anche se se ne trovano tracce anche oltreoceano 🙂

  3. Riccardo Giannini 6 June 2018
    Rispondi

    Mi ricordo di questa leggenda metropolitana: uno dei miei più cari amici era un fan sfegatato degli smashing. Io ammetto: mai ascoltati 😀

  4. Cassidy 7 June 2018
    Rispondi

    Hai detto bene, il tuo post più alla Moz si sempre, ma chi ascoltava gli Smashing Pumpkins in questa leggenda urbana si è imbattuto per tutta la vita, che poi bastava leggere i titoli di testa della serie per smentire la voce, anche se come hai giustamente sottolineato per molti non era la “Pistola fumante”, è così che poi si arriva a credere che la terra è piatta 😉

    Il cortocircuito totale di questa leggenda? Fare una biopic sui Pumpkins e chiamare Jerry Supiran
    Per interpretare Billy Corgan. BOOM! Complottisti di tutto il mondo in crisi 😉 Cheers

Rispondi