Andrea Berneschi – Levitazione. Una guida pratica

Andrea Berneschi è uno scrittore poliedrico, capace di spaziare dall’horror al fantasy, dal weird al surreale, mantenendo sempre uno stile personale e riconoscibilissimo. Insomma, è uno di quegli scrittori che piacciono a me. Sul Cumbrugliume vi avevo già parlato di Necroniricon e di Kaiju Delicatessen, ma i suoi lavori più recenti mi sono piaciuti persino di più. I suoi racconti di fantasy mediterraneo, ad esempio, sono davvero appassionanti, e quando si arriva a fine lettura si rimane con la voglia di continuare ad esplorare il loro mondo così ricco di magia e di misteri. Cosa si può chiedere di meglio?

Levitazione – Una guida pratica è qualcosa di diverso da quanto fatto in passato. Non è un manuale per sollevarsi da terra (peccato!), ma una novelette di genere fantastico, che racconta di un colpo di stato ormai prossimo che trasformerà l’Italia in un regime fascista, ma soprattutto della storia personale di un ragazzo che cresce nei nostri anni, tra chiacchiere al bar e chiacchiere di politica. Un ragazzo che diventa un uomo, e che impara a infrangere la legge… di gravità.

La novelette si legge in un lampo. All’inizio l’approccio è straniante, ma quando si entra nel mondo di Mirko Ciarpaglini non se ne esce più fino all’ultima pagina. È una lettura allo stesso tempo divertente e amara, perché questa Italia surreale è anche fin troppo realistica…

Esperimento riuscito, e l’ennesima dimostrazione che Berneschi è uno scrittore in crescita, da seguire. Compratelo, per l’ultimo giorno è in offerta a 0.99€… meno di un caffé!

Compralo su Amazon

Related posts

The Dirt: una biografia maleducata

The Dirt: una biografia maleducata

La biografia musicale dei Mötley Crüe, The Dirt, è probabilmente il film più maleducato della storia di Netflix. Ma la band era ancora peggio di così...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 24/03/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 24/03/2019

Tutte (ma proprio tutte) le serie tv uscite queste settimana nell'universo conosciuto, con i consigli di visione del Cumbrugliume.

Bohemian Rhapsody: una biografia educata

Bohemian Rhapsody: una biografia educata

Bohemian Rhapsody è piaciuto (quasi) a tutti, ma la storia dei Queen avrebbe potuto dire mille altre cose, e alla fine mi ha lasciato davvero freddino...

5 Comments

  1. Riccardo Giannini 31 August 2018
    Rispondi

    Dalla trama è decisamente un’opera horror…speriamo non sia profetica! 🙂

    • Conte Gracula 31 August 2018
      Rispondi

      Mi sembra più un documentario, guarda… 🙁

      • michele 31 August 2018
        Rispondi

        Incrociamo le dita! O speriamo di imparare a levitare 😀

  2. fperale 31 August 2018
    Rispondi

    Mi accodo a Riccardo. speriamo non sia il nostro futuro! 🙂 Comunque gran bel titolo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.