Storie di concerti epici

certo che sarebbe bello un libro “momenti epici di concerti”
quelli che succedono una volta e mai più.

Tutto è nato da un tweet. Qualcuno ha raccolto l’idea e ha cominciato a raccogliere adesioni di gente brava. Qualcun altro ha sparso la voce e ha provato a coinvolgere anche gente meno brava. Tipo me. Poi le solite peripezie: molti si sono tirati indietro, qualcuno è scomparso, io stesso sono arrivato all’ultimissimo secondo utile… ma quello che conta è il risultato? No? E quindi ecco il risultato.

12 Raccontini + 1. Raccontini è termine non dispregiativo, sia chiaro, perché qui dentro ci sono storie epiche. Ci sono Andrew W.K. e i Dog Eat Dog, e c’è persino un racconto che mette insieme i Radiohead e Massimo di Cataldo. Giuro! Ci sono anche i Twisted Sister, con un breve raccontino del vostro blogger di fiducia. Che sarei io. Spero di essere stato all’altezza.

Tra gli altri autori c’è Nanni Cobretti de I 400 Calci e basterebbe solo questo a rendermi felice. C’è il mio amico Roberto Gennari e tanta altra gente che non conoscevo, e che sono proprio felice di conoscere così. Il tutto è stato messo insieme da Manq, che ha faticato come una bestia per coordinare il tutto e probabilmente si è pentito almeno una sessantina di volte di essersi imbarcato in una impresa del genere, ma che deve essere decisamente contento del risultato finale.

E il bello (soprattutto per voi) è che è tutto gratis. Volate a leggere il suo blog per saperne di più, o se proprie siete pigri cliccate qui per scaricare il pdf.

Buona lettura!

Related posts

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Quando qualche giorno fa i movimenti di protesta del Black Lives Matter hanno cominciato in tutto il mondo ad abbattere o deturpare statue, molti commentatori hanno condannato la cosa citando i Talebani che nel marzo del 2001 distrussero i due giganteschi Buddha di Bamiyan, patrimonio...

Cose belle a inizio Maggio

Cose belle a inizio Maggio

Ve l'avevo detto che sarei tornato a scrivere anche qui, è inutile che facciate quella faccia stupìta (con l'accento sulla I) e pensiate "così presto?". Visto che la quarantena è finita, il lavoro è ricominciato e il tempo improvvisamente non esiste più, non ho voglia di cimentarmi in...

Dove eravamo rimasti (e dove andremo)

Dove eravamo rimasti (e dove andremo)

Sono passati più di sei mesi dall'ultimo aggiornamento del Cumbrugliume, penso fosse proprio il caso di rimetterci le mani. Anche perché di cose ne sono successe, eccome... Non so se ve ne siete accorti, ma ad esempio c'è (ancora) una pandemia che sta tenendo mezzo mondo a casa, e che vada...

11 Comments

  1. Nicola Parisi 5 November 2018
    Rispondi

    Vado a leggere!

    • michele 6 November 2018
      Rispondi

      Spero ti possa piacere! L’ho trovata un’idea davvero divertente 🙂

  2. danidelucia 5 November 2018
    Rispondi

    L’ho scaricato, appena posso lo leggo e ti faccio sapere, ma già dal tema dev’essere una grande raccolta 😀

  3. manqmanq 5 November 2018
    Rispondi

    Solo cuori, anche qui, per tutti voi.
    E’ davvero una cosina carina, son contento. 🙂

    A presto, intanto mi segno il tuo blog.

  4. Riccardo Giannini 5 November 2018
    Rispondi

    Anche io ho scaricato il pdf :), lo leggerò molto volentieri

    • michele 6 November 2018
      Rispondi

      Ormai sei il mio lettore numero uno 😉

  5. fperale 5 November 2018
    Rispondi

    Grande, devo darci una letta anch’io 🙂

  6. Cassidy 9 November 2018
    Rispondi

    Scaricato, non vedo l’ora di leggerlo, mi piace il tema e mi piace questa combinazione “All stars” di autori! Cheers

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.