La grande guida del Cumbrugliume a X Factor 2018

Ormai è una tradizione che va avanti da qualche anno, quindi perché interromperla? Continuo a pensare che X Factor sia dal punto di vista dei meccanismi televisivi la miglior trasmissione in onda in Italia, e quest’anno le cose sono addirittura migliorate, visto che è stato sostituito il maledetto coreografo Luca Tommasini, responsabile di una quantità infinite di crisi epilettiche. Il suo sostituto Simone Ferrari è (per me) uno sconosciuto, ma finora si è rivelato bravino. Tanto basta. Ma voi siete qui a leggere soprattutto perché vi appassiona la gara, giusto? Volete scoprire chi sarà il nuovo Giosada, o il nuovo Lorenzo Licitra! Solo la grande guida del Cumbrugliume potrà dirvelo così in anticipo.

UNDER DONNE

IL GIUDICE

Manuel Agnelli, al terzo anno come giudice, ha ormai gettato la maschera, e urlando IL ROCK È MORTO sta assegnando alle sue talentuose ragazzine brani di Katy Perry, Demi Lovato e Ariana Grande spacciandoli per roba di qualità. Non ci crede neanche lui, ma cosa importa? Sui giovani d’oggi non ci scatarra più su!

LE ARTISTE

LUNA MELIS

Una sedicenne che sa ballare benino, cantare con intensità, rappare come una mitraglietta e suonare anche il piano è un piccolo miracolo in Italia. E sa anche l’inglese meglio dell’italiano… ma questo non è un mistero, visto che è sarda. Un mistero è invece come il suo minuscolo corpicino riesca a sostenere quella massa esagerata di capelli.  

Prospettive future: se i muscoli del collo reggono può anche diventare una cantante vera (oddio, vera… facciamo una nuova Baby K), altrimenti può provare a costruirsi una carriera come bobble-head umana.

MARTINA ATTILI

Si era presentata alle audizioni portando un proprio pezzo sulla cherofobia, facendo scoprire a un sessantesimo d’Italia (volevo dire mezza, ma temevo di esagerare) che il termine vuol dire “paura della felicità”. Ma era una finta, visto che questa talentuosa ragazzetta romana pare divertirsi un mondo, mostrando ogni volta un diverso lato di sè. Per un terzo è una cantautrice intensa che ha nell’interpretazione il proprio punto di forza, per un terzo è una bimbetta che ha una gran voglia di vivere la propria vita con leggerezza, per un ultimo terzo è un cartone animato.

Prospettive future: il cartone animato si rivelerà essere un hentai, e Manuel Agnelli verrà finalmente arrestato per pedofilia. Uscirà dal carcere sostenendo che nella confusione del momento aveva pensato che la Attili fosse un’altra nipote di Mubarak e racconterà la propria triste vicenda da Barbara d’Urso. Poi tornerà e vincerà Sanremo 2020 tra gli applausi. E sposerà la Attili il giorno del suo diciottesimo compleanno. Non è una bella storia romantica?

SHEROL DOS SANTOS

Poteva essere la storia triste di questa stagione di X Factor, ma Sherol Dos Santos pare voler sorridere, nonostante il pessimo lavoro fatto dal suo dentista. Ha una voce e un fiato della madonna, quindi non si capisce cosa ci faccia in Italia. Soprattutto ora che c’è Salvini. SCAPPA, SHEROL!

Prospettive future: potrebbe essere una papabile vincitrice, nonostante l’inedito che le daranno sembrerà in realtà uno scarto di Annalisa Minetti. Ma arriverà seconda perché ormai nei sondaggi la Lega ha il 94%. Poi cadrà nel dimenticatoio, ma vincerà il campionato italiano di apnea.

UNDER UOMINI

IL GIUDICE

Nonostante l’età avanzata Mara Maionchi non cambia affatto: è ancora rincoglionita come la prima volta che l’abbiamo vista in tv. Non conosce i nomi dei concorrenti, non sa annunciare i pezzi, ride a caso e dice parolacce. Se fosse gialla sarebbe una perfetta nuova moglie per nonno Abraham Simpson, ma visto che non lo è continuerà a tornare puntualmente in tv ogni anno, almeno fino al ritorno in vita dell’ex marito Tutankhamon.

GLI ARTISTI

ANASTASIO

Questo è bravo davvero. È un rapper, ma non si limita a sputare rime a casaccio, vuole davvero dire qualcosa. Ha stupito tutti con una versione da brividi di Generale di De Gregori, e continua ogni settimana a stupire portando una propria rilettura di un classico italiano. Quanto potrà durare non lo so, ma di certo Anastasio scrive bene cose intelligenti, e già prima di X Factor avesse fatto parlare di sè con una canzone dedicata a Maurizio Sarri. L’unico problema è quella faccia a schiaffi. Sa che è bravo e ride. Madonna quanti schiaffi gli darei.

Prospettive future: papabile vincitore. Potrebbe diventare il nuovo Caparezza. Diventerà il nuovo X (come? Non vi ricordate chi è? Appunto).

EMANUELE BERTELLI

Una gran voce soul e profonda, assolutamente incredibile per uno come Emanuele, che ha solo sedici anni. Purtroppo per lui, però, è anche completamente imbecille come tutti i sedicennii, gli piace la musica di mer trap e si è intestardito a voler fare quella. Eliminato!

Prospettive future: il suo nuovo video “Michael Bublè trap” avrà un picco di visualizzazioni su youtube a Natale. Poi “per sbaglio” Emanuele cercherà la parola trap su pornhub invece che google, e gli si aprirà un mondo.

LEO GASSMANN

Per togliere qualsiasi dubbio che possa essere favorito dal suo cognome e dalla sua famiglia, la produzione di X Factor si è assicurata che il buon Leo fosse l’unico concorrente a mantenere il cognome. È belloccio, ha una bella voce, un gran sorriso, tutti dicono che è intelligente e un gran lavoratore. Mamma mia che stracciamento di palle. 

Prospettive future: lotterà per diventare il nuovo Nigiotti ma si consolerà fidanzandosi con tutte le ballerine di X Factor.

OVER

IL GIUDICE

Il fidanzato di Chiara Ferragni continua la sua opera di normalizzazione e sta diventando sempre più un buon padre di famiglia, soprattutto perché non ha più spazio per fare nuovi tatuaggi da quando si è inciso sulla fronte “YOUR AD HERE”. Insiste a voler cantare nonostante sia stonato come una campana, ma nonostante questo da ancora giudizi sul rap come se fosse il Tupac italiano. E tutto questo funziona! Gli hanno assegnato gli over che sono la categoria più rognosa, ma lui è contento lo stesso, perché… beh…

MATTEO COSTANZO

25enne, romano, polistrumentista, producer… eliminato subito. Eh sì!

Prospettive future: chiederà di essere riammesso sostenendo di essersi dimenticandosi di dire che è figlio di Maurizio Costanzo, ma non gli crederà nessuno. 

NAOMI

Si era presentata alle audizioni con la maglia che usa quando fa le pulizie in casa, dimostrando un senso estetico discutibile ma un gran vocione. Poi qualcuno deve averle detto che è apparsa in tv e ha provato a fare un extreme makeover. Ora si veste come una diva, si mette chili di trucco addosso e somiglia sempre più a una versione Napoletana di Dee Snider. Continua a urlare come un ossessa, apparentemente senza capire cosa sta dicendo. Probabilmente meglio così.

Prospettive future: cantante con un grande ruolo nella nuova edizione del Boss dei matrimoni.

RENZA CASTELLI

MILAN, ITALY – NOVEMBER 08: Renza Castelli attends X Factor tv show at Teatro Linear Ciak on November 8, 2018 in Milan, Italy. (Photo by Stefania D’Alessandro/Getty Images)

Tutti a dire grande artista, grande sensibilità, grande capacità di raccontare storie cantando… quindi la produzione ha pensato bene di conciarla a metà tra Dita von Teese e Laura Antonelli in Malizia provando a mescolare sexy e pecoreccio con reggicalze in vista. Fedez pare apprezzare, la Ferragni non lo so. 

Prospettive future: titoloni questa estate su Eva Tremila per un presunto flirt con il suo giudice. Poi si fidanzerà con Morgan.

GRUPPI

IL GIUDICE

Asia Arg… come, non c’è più lei? Ma io l’ho vista per tutte le audizioni e i bootcamp, ma cosa? Ah il ragazzino. Capisco. Ma chi è questo Lodo Guenzi? E perché parla così tanto se non ha niente da dire. Almeno si vede che è felice di essere lì, nonostante non abbia la minima idea di cosa stia facendo. Bravo Lodo!

BOWLAND

Tre ragazzi iraniani che si sono trasferiti a Firenze per studiare e per importare il lampredotto nel loro paese. Poi qualcuno ha detto loro che avevano le facce giuste per mettere su un gruppo musicale. Quel qualcuno evidentemente scherzava, ma in Iran l’ironia è fuori legge, per cui ormai erano già lanciati come nuovi Massive Attack. Poi quello stesso qualcuno ha suggerito loro di iscriversi a X Factor. Ragazzi: I R O N I A ! Scherzava!

Prospettive future: “ehi, perché non mettete su una cover band dei Ricchi e Poveri?”

RED BRICKS FOUNDATION

Quattro ragazzi romani con un look a metà tra i Litfiba anni 80 e Pablo Escobar, che avevano impressionato Asia Argento per la loro sguaiatezza e perché il cantante è belloccio. Ma non sa cantare, e se non hanno vinto i Maneskin, figuratevi questi qui. Ciao!

Prospettive future: saliranno sul palco della festa della cicerchia di Anagni davanti a una grande folla di 38 persone, e nell’esaltazione spaccheranno gli strumenti neanche fossero i Placebo a Sanremo. Solo dopo si renderanno conto di non avere soldi per comprare strumenti nuovi. C’est la vie!

SEVESO CASINO PALACE

Sono anni che la produzione di Sky prova a portare il rock duro all’interno di X Factor, nella speranza di attrarre anche la nicchia dei metallari, meno piccola di quanto non si creda. Solo che i gruppi metal bravi hanno tutti detto di no, e allora sono rimasti i Seveso Casino Palace. Che fieri dell’occasione hanno provato a far conoscere al pubblico gli artisti che amano davvero… tipo Sfera Ebbasta e gli A-Ha! Heavy metal! \m/

Prospettive future: usciranno nella prossima puntata e verranno picchiati da un branco di metallari inferociti.

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 14/12/2018

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 14/12/2018

  Non c'è molto da annunciare in una settimana quasi completamente monopolizzata da Netflix, ma sono sicuro che gli appassionati di serie tv troveranno pane per i loro denti anche stavolta... cominciamo!   A volte ritornano   Counterpart ha tutto per diventare...

Il Metodo Kominsky

Il Metodo Kominsky

BASTA CON QUESTI GIOVINASTRI! Basta con la trap, con gli youtuber, con le storie di instagram, con serie tv che parlano di prostitute sedicenni, con Francesco Sole e gli stivali Ugg. Non se ne può più di tutte queste cose che non capiamo, troviamo ridicole o completamente aliene, ci...

Cam – il filmone di fine anno che non ti aspetti

Cam - il filmone di fine anno che non ti aspetti

Cam è un nuovo centro per Netflix, un alienante horror thriller tecnologico che è una realistica finestra sul mondo delle camgirl

14 Comments

  1. Cassidy 12 November 2018
    Rispondi

    Agnelli che ancora non ha capito come ha fatto a non vincere con i Maneskin, ormai ha abdicato ora vuole vincere e basta quindi va bene tutto, pure “Material girl” di Madonna. Per fortuna tra gli sponsor del programma c’è Eni, perché la Melis richiede un generatore extra solo per il suo asciugacapelli. Martina Attili mi fa paura, se va male qui è giù pronta per la parte del Joker e di Harley Quinn, tutti e due insieme. Sherol probabilmente vincerà con un pezzo orrido con cui ci martelleranno alla radio (un mese) e sarà una palla mostruosa.

    Anastasio, a parte il nome da maggiordomo è un fenomeno, potrebbe scrivere testi per chiunque già ora e campare di rendita, così almeno non dovremmo più vederlo ridacchiare, sembra Steph Curry senza il paradenti. Quelli che sono usciti fino a questo momento? Non un grande perdita, si portassero pure via quello tatuato e la “Nonna Simpson” sarebbe pure meglio. Lodo è pericolosissimo perché argomenta ogni decisione ed è educatissimo, il che è molto apprezzabile, ma sceglie i pezzi da assegnare pescando bigliettini da un cappello. Cheers!

    • michele 27 days ago
      Rispondi

      Mi fa piacere scoprire un Cassidy spettatore come me ;D

  2. mikimoz 12 November 2018
    Rispondi

    Anche io vedendo la foto dei Red Bricks ho detto: Litfiba alla frociarola, e infatti XD
    Comunque, non che ci sia bisogno di un “nuovo Caparezza” o “nuovi Litfiba” perché entrambi gli originali sono vivi e attivi.
    Però sì, forse ce n’è bisogno nel momento in cui possa essere utile per queste generazioni odierne cresciute con la trap e quei tizi dementi di cui mi sfugge anche il nome…

    Moz-

    • michele 27 days ago
      Rispondi

      Anastasio è un fenomeno, il “genere Caparezza” serve a identificarlo ma questo ragazzo ha una capacità di scrittura eccezionale. Per il resto concordo 🙂

  3. Emanuele 12 November 2018
    Rispondi

    Mai seguito questo programma, però non capisco cosa c’entri Vladimir Luxuria tra i giudici, per non parlare dell’altro con la faccia da schiaffi (quello pieno di tatuaggi di cui non ho mai sentito una sola canzone e se l’ho fatto, non l’ho riconosciuto).
    Quello biondo non lo conosco davvero.
    Saluti a presto.

  4. Cristian Maritano 12 November 2018
    Rispondi

    Mai piaciuto! Magari qualche biondina, ma per il resto 0!

    • michele 27 days ago
      Rispondi

      Da qualche anno pare vogliano lanciare il genere ninfetta, per fortuna senza troppi risultati? Oddio mi sono tornati in mente i Freres Chaos 😀

  5. Riccardo Giannini 12 November 2018
    Rispondi

    Quindi tra questi ci sarà chi mi sfracellerà i maroni in radio 😀
    Ho fatto fatica ad arrivare alla fine del post, dopo aver associato qualità a Demi Lovato

    • Riccardo Giannini 12 November 2018
      Rispondi

      Cioè lui ha associato qualità a Demi Lovato, non tu Mick 😀

      • fperale 12 November 2018
        Rispondi

        Povera Demi, è pure in rehab da agosto per l’ennesima ricaduta nella droga, chissà che ne esca..

  6. fperale 12 November 2018
    Rispondi

    ultimamente vedo che c’è una sparizione totale dei vincitori e finalisti di X-Factor, cioè che fine hanno fatto i Soul System ad esempio? E quello che ha vinto l’anno scorso? Vedremo quali di questi saprà emergere. Ho notato che ora su Cielo fanno la replica in chiaro della diretta di Sky (tipo 6 giorni dopo), forse così sperano di aumentare la popolarità dei concorrenti

    • michele 27 days ago
      Rispondi

      Ultimamente? Da sempre 😀 Si sono salvati i Maneskin che sembrano destinati al successo, ma quanto dureranno? Per curiosità ho ascoltato il disco e ci sono un paio di pezzi decenti e tanta, troppa mediocrità…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.