Le novità più interessanti della settimana televisiva – 19/01/2019

Rieccoci con l’ormai classico articolo sulle novità televisive della settimana. La metà di Gennaio ci ha portato alcune serie attesissime e qualche sorpresa… oltre a dei ritorni intriganti. Vediamo insieme il tutto!

Novità succulente

Deadly Class

Vogliamo parlare di una serie ambiziosa? The Passage (su Fox dal 14 Gennaio) è tratta da una trilogia di romanzi di Justin Cronin che narra di vicende che si svolgono nell’arco di MILLE ANNI! Non so se la serie arriverà a tanto… si parte da una bambina scelta come cavia per sperimentare una potenziale cura a tutte le malattie, che rischia però di poter essere anche la causa dell’estinzione dell’umanità. Si dovrebbe arrivare a un futuro distopico con i vampiri. Insomma, un piano non esattamente riuscito alla perfezione! Ma potrebbe essere interessante vedere come si svolgerà. Nel cast Mark-Paul Gosselaar (ovverò Zack di Saved by the Bell!) e Henry Ian Cusick. La serie andrà in onda anche in Italia, sempre su Fox, dal 28 Gennaio. Rimaniamo nel campo della fantascienza con Roswell, New Mexico (su The CW dal 15 Gennaio), seconda trasposizione televisiva dei romanzi di Melinda Metz della serie Roswell High. Una cosa decisamente più teen, presumibilmente. Alieni buoni o alieni cattivi? Un po’ di entrambi, temo. Concludiamo con Deadly Class (ancora su SyFy dal 16 Gennaio), tratto dall’omonimo fumetto pubblicato dall’Image, su una classe di studenti addestrati per essere i prossimi grandi assassini del futuro. C’è Henry Rollins, quindi per me è automaticamente già bellissimo.

A volte ritornano

Star Trek Discovery

È la prima volta che leggo qualcosa di Little Dog (seconda stagione sulla canadese CBC dal 15), nonostante sia una serie sul pugilato! E io adoro serie, film o qualsiasi altra cosa sul pugilato! Qui abbiamo la classica storia di redenzione, con un pugile che torna ad affrontare un vecchio rivale dopo anni da un primo incontro nel quale aveva abbandonato a metà dei round. Doveva essere un dramma, e invece è finito per essere una commedia. Bella? Non lo so proprio! Decisamente più noto Star Trek Discovery, la cui seconda stagione è cominciata su CBS All Access e da noi su Netflix. La prima stagione era un po’ troppo media, ma è sempre bello avere un nuovo Star Trek in tv e le vecchie serie del franchise ci avevano abituato a partenze lente e sviluppi più interessanti. Ottava stagione infine per il dramma BBC su un gruppo di levatrici in un quartiere povero di Londra tra gli anni 50 e 60 Call the Midwife, le cui prime cinque stagioni sono state trasmesse in Italia prima da Rete 4 e ora da Netflix.

Animo! Animo!

Carmen Sandiego

Che fine ha fatto Carmen Sandiego? È tornata su Netflix con una nuova serie animata che racconta le sue origini! Ah, i prequel.. Non è invece un prequel la dodicecima stagione del mio mito Spongebob (su Nickelodeon). Dovrei proprio ricominciare a guardarla!

Netflix/Amazon/Hulu…

Wayne

Fan delle serie coi vecchietti, siete tristi dopo aver finito di guardare Il Metodo Kominsky? Su Netflix è arrivata la quinta stagione di Grace & Frankie (dal 18 Gennaio)! Ci sono Jane Fonda, Lily Tomlin, Martin Sheen… pare sia molto piacevole. Mai vista. Dovrei invece proprio guardare la seconda stagione di The Punisher (su Netflix dal 18 Gennaio), visto che le prime recensioni sono molto buone. Il problema è che il morente universo televisivo urbano della Marvel mi ha ampiamente fracassato i coglioni, e non ho affatto voglia. Scusa, Frank! (tanto lo so che cederò e ti guarderò)
Incredibilmente più interessante è invece Wayne (che non è né su Netflix, né su Amazon, né su Hulu, ma su Youtube Red), su un ragazzo che insieme alla propria fidanzata prova a recuperare la Pontiac del 1978 rubata al padre. L’ho trovata descritta così: “If Garth Ennis and The Coen Brothers Wrote a John Hughes TV Series”. Come faccio a non esserne attratto? Dopo lo strepitoso Cobra Kai potrei guardare una seconda serie su Youtube Red!

La serie della settimana

True Detective

True Detective 3. Per forza. Dopo una prima stagione strepitosa e una seconda che lasciamo perdere, HBO ha preso tutto il tempo necessario per imbastirne una terza all’altezza. Mahershala Ali come protagonista, Stephen Dorff come suo partner, Nic Pizzolatto a scrivere tutti gli episodi e a dirigerne alcuni (con l’aiuto degli ottimi Jeremy Saulnier e Daniel Sackheim per gli altri) dovrebbero garantire una certa riscossa. Speriamo!

Intanto in Italia…

La Dottoressa Gio 3. Bello, no?

Related posts

Il classificone dei personaggi del Trono di Spade dopo la prima puntata dell’ottava stagione

Il classificone dei personaggi del Trono di Spade dopo la prima puntata dell'ottava stagione

Dite la verità, vi siete rotti di leggere commenti sul Trono di Spade? Un po' anche io, ma nel bene e nel male la serie tratta dai romanzi di George RR (che credo stia per Rilassato Ritardatario) Martin è ormai talmente radicata nella cultura popolare che il popolo di internet si è diviso...

Il Grande Silenzio

Il Grande Silenzio

Un capolavoro del western all'italiana, da riscoprire ed amare dopo oltre 50 anni dall'uscita

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 14/04/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 14/04/2019

Tutte (ma proprio tutte) (o quasi) le nuove serie ed i ritorni televisivi della settimana, nel consueto articolo domenicale del Cumbrugliume! Novità succulente Sapete che le miniserie inglesi mi piacciono sempre molto, giusto? I nostri amici d'oltremanica sanno dare il...

3 Comments

  1. fperale 19 January 2019
    Rispondi

    Prima o poi da buon vecchio trekker devo dare una possibilità a Discovery!

  2. Riccardo Giannini 20 January 2019
    Rispondi

    Interessante la serie animata su Carmen Sandiego!

  3. Pietro Sabatelli 23 January 2019
    Rispondi

    Anch’io per forza True Detective, però interessante The Passage 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.