Le novità più interessanti della settimana televisiva – 22/02/2019

Spero abbiate digerito il mega-articolone dello scorso venerdì, perché il Cumbrugliume comincia a riprendere il regolare ritmo delle pubblicazioni, e anche questa settimana è uscita davvero tantissima roba interessante che non potevo non segnalarvi!

Novità succulente



Vi manca un bel legal drama di quelli seri? Forse Proven Innocent (su Fox dal 15 Febbraio, anche in Italia su Fox Crime dal 19) potrebbe fare al caso vostro. Parla di un gruppo di avvocati che cerca di rimediare a casi di gente ingiustamente condannata e… è stato stroncato dalla critica. Per cui almeno a giudicare dalla prima puntata è un no. Falso allarme, tornate a guardare CSI!

Una delle mie serie europee preferite è The Missing, anche se forse poteva concludersi con la prima stagione. Comunque sia sono contentissimo di ritrovare uno dei miei personaggi televisivi preferiti nello spinoff Baptiste, sull’omonimo investigatore interpretato dal bravissimo Tchéky Karyo. Il caso al quale dovrà collaborare è quello della scomparsa di una prostituta olandese… Sarà mantenuto l’altissimo livello dell’originale?

Un po’ mi mancava Anna Paquin, ve lo confesso… non so perché, ma mi ha sempre fatto simpatia quasi quanto Tchéky Karyo, ma per altri motivi. Sono felice di ritrovare anche lei in Flack, cominciato il 21 Febbraio su Pop. È la storia di una pubblicitaria americana che vive a Londra, specializzata nel rimediare ai casini dei suoi clienti. Potrebbe essere divertente, dai!

A volte ritornano

Era nato come mega-coproduzione internazionale, ma Ransom non ha avuto il successo sperato, e lentamente le attese si sono ridotte… non coproduce più la CBS, ma il fatto che sia arrivata a una terza serie (cominciata in Canada su Global il 16 Febbraio) non è poco. È un altro crime drama, su un negoziatore esperto nel trattare la liberazione di ostaggi. Così è (se vi pare).

Animo! Animo!

Amanti del fantasy e delusi(ssimi) da Disincanto? Forse Netflix ha un’altra serie che potrebbe fare al caso vostro… non l’ho mai vista, ma tutte le recensioni parlano benissimo di The Dragon Prince, la cui seconda serie è appena ricominciata il 15 Febbraio…

Netflix / Amazon / Hulu…

È cominciata il 15 Febbraio su Netflix The Umbrella Academy, serie tratta dall’omonimo fumetto che mi sono sempre ripromesso di cominciare a leggere, ma poi… È una specie di X-Men: una famiglia disfunzionale di fratellastri supereroi deve risolvere il mistero della morte del padre adottivo e già che ci sono anche salvare il mondo da una imminente apocalisse. Non è la solita serie di supereroi, anzi quasi mi ricorda una roba assurda come Dirk Gently. Ha qualche difetto ma lo stesso è una delle cose migliori viste in tv negli ultimi mesi. Da seguire! Recensione in arrivo!

Vi è piaciuto Titans? Sì, arriverà questa recensione. Non so quanto il servizio di streaming DC Universe possa avere successo, in un panorama sempre più affollato di agguerriti concorrenti, ma finché la qualità delle proposte è così alta… il 15 Febbraio è cominciato anche lo spinoff Doom Patrol, che se sarà folle la metà del fumetto di Grant Morrison (se non lo avete mai letto COMPRATELO!) potrebbe rivelarsi un capolavoro. Io ci credo! Aspettiamocela su Netflix verso la fine della primavera.

Amanti dei documentari? Netflix ha dei veri capolavori nel suo palinsesto, e Amazon sta cercando di recuperare terreno. Il 15 su Prime è cominciato Lorena… ovvero la storia di Lorea Bobbitt. Non sapete chi è? Si vede che siete giovani… o che non avete mai ascoltato Elio e le Storie Tese.

Intanto in Italia…

Più che in Italia si potrebbe dire in tutto il mondo, visto che è ripresa ieri su Netflix con la seconda stagione Suburra. Ma non possiamo gioire più di tanto, visto che il nostro paese è in lutto per la sospensione di Adrian!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 15/07/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 15/07/2019

Anch a metà agosto non mancano novità e ritorni in tv... scopriamoli insieme!

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 08/07/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 08/07/2019

Tutte le (poche) novità televisive della settimana. Ma tanto sappiamo benissimo che ve ne interessa una sola...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 01/07/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 01/07/2019

Poche novità questa settimana in tv, ma un paio di cosette interessanti (una biografia che farà discutere con Russell Crowe, un anime piuttosto atteso) non mancano!

6 Comments

  1. Cassidy 22 February 2019
    Rispondi

    Sono rimasto un po’ indietro con le serie, sto guardando un sacco di film in questo periodo, penso che comincerà “Umbrella accademy” perché ho visto una scimmia nel trailer! Per il resto, non ho seguito “Titans”, ma la Doom Patrol ragazzi, andavo matto per il fumetto di Morrison 😉 Cheers

  2. fperale 22 February 2019
    Rispondi

    Ora la genialata sarebbe che Netflix comprasse Adrian 😀

  3. mikimoz 22 February 2019
    Rispondi

    Umbrella mi attira abbastanza, vediamo un poco.
    In Italia manca poco al nomedellarosa, speriamo bene^^
    P.s. se Netflix compra Adrian, tutti diranno che è un capolavoro

    Moz-

  4. Emanuele 22 February 2019
    Rispondi

    Ecco, finalmente ho capito che cazzo è ‘sto Umbrella! Ma non mi attira per niente. Titans un pochino sì, per colpa di Arcangelo, mentre Doom Patrol decisamente sì!
    Viva i documentari ma fino a che non mi decido a mettere l’ADSL, niente Netflix.

  5. pirkaf76 23 February 2019
    Rispondi

    Umbrella visto e l’ho trovato gradevole, ma telefonato in alcuni punti.
    Alcuni personaggi ed alcune prove attoriali veramente notevole, specie coloro che interpretano Klaus e il ragazzino numero 5.

  6. Pietro Sabatelli 24 February 2019
    Rispondi

    Sto Umbrella è dappertutto, ed ora che so cos’è probabilmente vedrò 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.