Le novità più interessanti della settimana televisiva – 21/04/2019

Buona Pasqua! Nell’uovo del Cumbrugliume, tante serie tv. Siete contenti?

Novità succulente

Solitamente snobbo e schifo le sitcom, ma devo dare atto alla BBC di averci almeno provato con Ghosts, su un gruppo di fantasmi che infesta una casa che sta per essere trasformata in un albergo. Questa la snobberò senza schifarla. Sempre sulla BBC, ma questa volta sul terzo canale, è cominciata anche Back to Life, dramedy su una ex detenuta rimessa in libertà dopo 18 anni di carcere.

Un’altra sitcom viene invece dagli USA, e per la precisione dalla prolifica ABC. Bless this Mess parla di una coppia che si trasferisce da NEw York a una fattoria nel Nebraska. Questa la snobbo e la schifo.

Decisamente MOLTO più interessante la miniserie in 4 puntate Chimerica, trasmessa dall’inglese Channel 4 e tratta dall’omonimo e premiatissimo spettacolo teatrale. Parla di un giornalista specializzato nei rapporti tra USA e Cina, che prova con tutte le sue forze a scoprire chi fosse il misterioso uomo contro i carri armati nella storica foto di Piazza Tienanmen

Cose buone dal mondo

The Bad Seed è un thriller / crime / psicologico su due fratelli che vengono da una famiglia difficile, e la cui vita si fa ancora più dura quando uno di loro viene accusato di omicidio. Sarà colpevole o no? Per scoprirlo dovremmo accendere la tv neozelandese oppure leggere i romanzi di Charlotte Grimshaw da cui la serie è tratta. Che però in italiano non sono mai stati tradotti. Peccato!

Voliamo un po’ più a nord, verso il Giappone, dove è cominciato Your Turn to Kill, un giallo su una coppia di sposini (con lei di quindici anni più vecchia di lui – nel sito dove ho trovato la trama ci tengono molto a specificarlo, così lo faccio anche io!) che si trasferisce in un appartamento. Peccato che durante una riunione condominiale i vicini comincino a morire uno a uno. Diciamo la verità: molti di noi sarebbero ben felici di ritrovarsi dentro una trama simile!

Torniamo infine in Europa con la settima stagione della serie crime francese Candice Renoir, arrivata anche da noi su Fox Crime. Per me, meglio Don Matteo!

A volte ritornano

Fan delle sitcom inglesi? Not Going Out è una delle più longeve in Inghilterra, ed è appena arrivata alla decima stagione. In Italia non è mai arrivata… non ne sento la mancanza. Sempre dall’Inghilterra torna la serie medical Trust Me, senza più la ormai ex protagonista Jodei Whittaker, che ha lasciato per ricoprire il ruolo di tredicesimo Doctor Who! Direi che ha fatto bene… Altra sitcom americana (basta!) è Life in Pieces, della quale è cominciata la quarta stagione. Provate a sbirciarla da noi su Fox.

Poi be l’avevo già detto che è ricominciato Il Trono di Spade, vero?

Animo! Animo!

Se volete insegnare la zoologia ai vosti figli, sarete felici di sapere che è cominciata la sesta stagione di Wild Kratts! In Italia ha cominciato ad andare in onda un paio di anni fa su Pop… non ho assolutamente idea né di che canale sia nè tantomeno a che serie sono arrivati! Decisamente più note, almeno in Italia, le Winx, che sono arrivate all’ottava serie (pensavo non andassero più in onda da anni…) e continuano a insegnare alle ragazzine a vestirsi il meno possibile. Brave Winx! Negli USA American Dad è incredibilmente alla sedicesima stagione. Non mi ha mai strappato neppure un sorriso. Prima stagione su Netflix per la misteriosa Rilakkuma and Kaoru, tratta da un famoso orsetto della San-X che conoscerete sicuramente se siete un minimo appassionati di roba giapponese

Netflix / Prime Video / Hulu…

Sentite la mancanza delle vecchie sitcom di una volta? Quelle con le orribili risate finte a sottolineare ogni battuta che non fa ridere? Siete fortunati, Netflix (che cerca di occupare qualsiasi nicchia esistente, anche gli adoratori della merda) ha appena lanciato No Good Nick (in italiano Ci Mancava solo Nick). Che sembra davvero roba da adoratori della merda. Nick è una tredicenne che si fa adottare da una coppia con due figli, ma in realtà ha un piano diabolico. Sembra una cosa anche interessante, ma fidatevi: è una merda.

L’obbligatoria serie coreana della settimana stavolta ci arriva grazie a Netflix. È My First First Love, corale, con cinque giovani alle prese con il primo amore. Ok che Game of Thrones sta fagocitando ogni attenzione, ma quantomeno provateci a competere! Sempre Netflix propone anche la seconda stagione della assurda comedy brasiliana Samantha! e dell’indiana Selection Day. Come siamo internazionali! Solo un po’ meno internazionale il mockumentary Lunatics, su sei eccentrici personaggi tutti interpretati dal protagonista, regista e sceneggiatore Chris Lilley. Lascia un po’ di lavoro anche agli altri, ma che cavolo…

Hulu risponde con Ramy, su un giovane egiziano-americano che vive il contrasto tra la religione della sua comunità e il suo essere un millennial. Boh. Prime Video va sul sicuro con la quinta stagione di Bosch. Dovrei provare a riprenderlo…

Oh ma chi voglio prendere in giro? Torniamo su Westeros…

Related posts

Il ballo degli infami, di Jack Sensolini

Il ballo degli infami, di Jack Sensolini

Si sa: i re e gli eroi scolpiscono il proprio nome nella storia, gli infami muoiono. Dimenticati. Ma in quella tempesta di follia che avvolge il regno di Abadonia, gli infami sono anche quelli che sputano sangue fino all'ultimo respiro. Gli infami hanno visto Darcan dei Carte...

Il classificone finale dei personaggi del Trono di Spade

Il classificone finale dei personaggi del Trono di Spade

Siamo giunti alla fine. Finalmente. Tutte le informazioni sull'ultimo episodio e la classifica... dopo il consueto Sarò onesto. Ho sempre trovato il Trono di Spade una serie modesta rispetto alle aspettative, che ha fatto fortuna soprattutto per avere azzeccato alcune scelte...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 19/05/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 19/05/2019

È una mia sensazione o ultimamente sta uscendo poco di interessante in tv? Forse gli ultimi mesi mi hanno abituato male... Novità succulente Dite la verità, vi manca un buon procedurale. La Sony ci prova con uno spinoff dei film Bad Boys che incidentalmente è anche la...

1 Comment

  1. Pietro Sabatelli 22 April 2019
    Rispondi

    Il trono di Spade ovviamente irrinunciabile, per gli altri aspetterò di sapere cosa ne pensano tutti o alcuni 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.