Le novità più interessanti della settimana televisiva – 19/05/2019

È una mia sensazione o ultimamente sta uscendo poco di interessante in tv? Forse gli ultimi mesi mi hanno abituato male…

Novità succulente

Dite la verità, vi manca un buon procedurale. La Sony ci prova con uno spinoff dei film Bad Boys che incidentalmente è anche la prima produzione originale per Spectrum, che a quanto pare è un provider di tv via cavo. L.A.’s Finest riporta sulla scena la Syd Burnett di Bad Boys II, interpretata da Gabrielle Union e ora detective della polizia di Los Angeles… Peccato solo che le recensioni siano pessime!

Sicuramente migliore (almeno all’inizio) Years and Years, novità inglese targata BBC su una famiglia eterogenea e su una ex-celebrità diventata politico molto discusso interpretata da Emma Thompson. Dopo una cruciale notte del 2019 la narrazione accelera per raccontare i prossimi 15 anni futuri. Nichilismo e humour nero: ci piace! Spero arrivi in Italia.

Passiamo all’Australia con Five Bedrooms, storia di cinque persone che si incontrano ubriache al tavolo di un matrimonio e per risolvere i propri problemi decidono di comprare una casa insieme. Con cinque camere, ovviamente. Non so, forse è una visione troppo semplicistica?

Torniamo quindi nel Regno Unito con The Virtues, che alcune recensioni hanno già definito “un poetico capolavoro”. Le aspettative sono altine… È la storia di un alcoolizzato in fase di recupero che viene abbandonato dalla propria famiglia e decide di andare in Irlanda, per fare i conti con un passato di molestie, maltrattamenti e miseria… Solo i britannici sanno raccontare storie così

Cose buone dal mondo

Come sapete sono obbligato per contratto a segnalarvi almeno una serie coreana a settimana. Questa volta è il turno di My Commissioned Lover, commedia romantica su due fidanzati che aprono insieme una agenzia immobiliare. Nei siti specializzati in serie coreane (ce ne sono una marea!) si dice che la serie era già pronta da due anni, con tutti gli episodi girati. Probabilmente quindi è davvero tremenda come sembra!

Facciamo una capatina in Cina per accennarvi a Princess Silver, uno di quei drammoni romantico-storici che piacciono tanto da quelle parti. Non fa per me. Come non fa per me My Absolute Boyfriend… sì, siamo tornati in Corea per l’adattamento di un manga di Yuu Watase pubblicato anche in Italia da Play Press con il titolo Zettai Kareshi – Assolutamente Lui. È la storia di una ragazzina senza seno che ordina un fidanzato-androide su internet. Esisteva già una versione thailandese, ma lo sapete come sono i coreani..

A volte ritornano

Torna Harrow! No, non ho aggiunto una h per sbaglio, intendo proprio Harrow, il patologo legale che disprezza l’autorità ma ha una forte empatia per i morti protagonista dell’omonima serie australiana che è arrivata anche da noi in Italia su Fox Crime. Per lui seconda stagione dopo il buon successo della prima.

Dall’Australia andiamo in Canada con Mary Kills People, storia di una dottoressa che insieme al partner ha una attività collaterale di assistenza al suicidio. Pare interessante. In Italia le prime due stagioni sono su Tim Vision, in Canada è cominciata la terza!

Trasferiamoci poi in Inghilterra per la terza (e ultima) stagione della sitcom Mum, storia di una donna appena divenuta vedova che riceve il supporto della sua famiglia. Le prime due stagioni coprivano entrambe un anno, la terza si concentrerà su una settimana…

Animo! Animo!

Quando si ha la (s)fortuna di avere un presidente che è praticamente un carton animato, la miglior cosa che si possa fare per affrontare la situazione è… renderlo un cartone animato. Our Cartoon President, nato da una costola del Late Show with Stephen Colbert, arriva alla seconda stagione. Si parla di Trump, non di Conte… lui non è un cartone, al massimo un pupazzo!

Netflix / Prime Video / Hulu…

Per adesso è disponibile solo in Spagna, ma sono certo che El Pueblo, commedia su cittadini alle prese con un tentativo non troppo meditato di de-urbanizzazione e con gli abitanti della campagna che sembrano odiarli, arriverà presto anche in Italia… anche perché si tratta di una co-produzione tra Amazon Prime Video e Mediaset… Espana, ovviamente.
Su Prime Video tralaltro va segnalata anche la seconda stagione della bellissima Fleabag, già uscita in Inghilterra un paio di mesi fa ma che solo l’altro ieri è sbarcata anche da noi. La prima stagione era un capolavoro!

Netflix risponde con… una serie post apocalittica danese! Se devo essere onesto la prima stagione di The Rain mi era sfuggita (o forse l’ho rimossa?), l’uscita della seconda, in un periodo di relativa magra per la grande N, potrebbe essere l’occasione per un recupero… chissà! Sicuramente non mi attrae granché, invece, It’s Bruno! Commedia di un uomo e il suo cane (Bruno, appunto) per le strade di Brooklyn. Tralaltro è anche un brutto cane. No!

Dopo Prime Video e Netflix, non poteva mancare Hulu… per una serie davvero attesissima che arriverà anche in Italia il 21 Maggio, su Sky. Catch 22 non solo è tratta da uno dei romanzi più significativi del secolo scorso, ma ha anche alle spalle un cast monster, che comprende Hugh Laurie, Kyle Chandler, Christopher Abbot e George Clooney, che ne è anche regista. Mica male, eh? Miniserie di 4, assolutamente da seguire!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

LE NOVITÀ PIÙ INTERESSANTI DELLA SETTIMANA TELEVISIVA – 09/09/2019

Novità succulente Questa settimana viva l'Inghilterra! Cominciamo con una nuova serie del network ITV, che ha come protagonista Martin Freeman. Ok, sono molto interessato! A Confession racconta la storia vera dell'omicidio di Sian O'Callaghan, con il protagonista - detective...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 02/09/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 02/09/2019

Novità succulente A volte il nome giusto conta moltissimo: ecco perché sono stato immediatamente attratto da On Becoming a God in Central Florida, nuova serie su Showtime con Kirsten Dunst. La protagonista è una lavoratrice a salario minimo che progetta nel dettaglio la sua...

2 Comments

  1. Cassidy 20 May 2019
    Rispondi

    Certo che per un alcolizzato andare in Irlanda, è un po’ come per uno con il diabete andare in svizzera. Per il resto “Catch 22” è da vedere, il libro è un classico su Sky stanno leggerissimamente martellando con la pubblicità, speriamo sia meritevole 😉 Cheers

  2. Pietro Sabatelli 21 May 2019
    Rispondi

    A parte Catch 22 assolutamente imperdibile, gli altri tranquillamente evitabili..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.