Dieci ottimi motivi (più uno) per andare al cinema a Giugno 2019

L’estate si avvicina finalmente, ma la voglia di andare al cinema non diminuisce di certo. Anche perché c’è l’aria condizionata, non dimenticatevelo! Eccovi quindi, se proprio ne avete bisogno, dieci ottimi motivi (più uno) per frequentare le sale anche nel mese di Giugno!

+1 – Per dare un’altra chance a Johnny Depp

UN’ALTRA? Boh, magari qualcuno ci crede ancora. Dopotutto, poverino, è stato vittima di violenze da parte della moglie, magari ora si riprenderà. Tutto bello, se non fosse che Arrivederci Professore ha ottenuto su Rotten Tomatoes un roboante 6%. Ehm… forse sarà per la prossima volta?

10 – Per apprezzare la prova di un grandissimo attore

No, non sto parlando di Johnny Depp! Basta! Steve Carell è ormai da molti anni uno dei miei attori preferiti, sia in ruoli comici che drammatici, ma in Beautiful Boy ad aver ricevuto più elogi è Timothée Chalamet, che interpreta suo figlio dipendente dalle droghe. Il film è coprodotto da Amazon che nel resto del mondo l’ha già reso disponibile su Prime Video, quindi non credo tarderemo molto a vederlo anche in Italia…

09 – Per ripercorrere la storia di due storici reati

I crimini al cinema funzionano sempre, e questo mese avremo ben due esempi del genere. Il più particolare è sicuramente American Animals, storia di quattro giovani bianchi di buona famiglia che decidono di rubare dei testi rari dalla biblioteca e di rivenderli in Europa. Particolare soprattutto perché la storia è raccontata dai veri protagonisti dela vicenda, quindici anni dopo, in uno strano mix tra fiction e documentario.

Più canonico sicuramente Rapina a Stoccolma, storia del colpo che nel 1973 fece rimanere col fiato sospeso tutto il mondo e dette popolarità alla sindrome che dalla città prese il nome. Ethan Hawke, Noomi Rapace e Mark Strong dovrebbero garantire una buona qualità al film del per me sconosciuto Robert Budreau.

Rapina a Stoccolma
https://www.mymovies.it/film/2018/stockholm/

08 – Per il nuovo film di uno dei registi più estremi in circolazione

Gaspar Noé, o lo si ama o lo si odia. Io, onestamente, non lo so. Non riesco a entrare nel suo mondo ma mi affascinano le visuali che crea. Forse basta questo, forse no. Per i fan (o per chi vuole mettersi alla prova) c’è comunque il suo nuovo Climax. Aspettatevi qualsiasi cosa.

07 – Perché l’horror non tradisce mai (soprattutto in estate)

Anche storicamente, le notti d’estate sono dominio del genere horror. Il mese di giugno ci regala due appuntamenti intriganti come quello con la macchina fotografica maledetta di Polaroid (può sembrare banale, ma viene dalla Norvegia… non si sa mai) e con l’atteso ritorno di un icona come Chucky, ne La Bambola Assassina. Scorrerà moooolto sangue!

06 – Per un sequel animato di cui si parla forse troppo poco

Il primo Pets mi era piaciuto, anche se forse bisogna ammettere che le cartucce migliori erano state sparate nel sensazionale trailer. Visto che ha anche sbancato i botteghini, un sequel era pressoché inevitabile. E infatti eccolo. E allora come mai si parla così poco di Pets 2? Forse i ritardi della produzione e i problemi con il cast (la voce di Max era di Louis C.K.) hanno influito, ma credo che per gli appassionati di animazione la soddisfazione sarà quasi certa.

05 – Perché anche gli “autori” devono cimentarsi con gli zombie

Fino a qualche anno fa avrei accolto la notizia di un film di Jim Jarmusch con gli zombie con urla di gioia. Oggi… insomma. Forse perché sono convinto che l’horror non abbia bisogno dell’intervento di “registi veri” perchè lo si debba considerare un genere serio. Comunque Jarmusch ha già dimostrato con Solo gli amanti sopravvivono di saper dire qualcosa di personali su mostri antichi e stereotipati come i vampiri, aspettiamolo a varco con la commedia zombesca I Morti non muoiono… Il cast (Bill Murray, Adam Driver, Tilda Swinton, Chloë Sevigny, Steve Buscemi, Danny Glover, Iggy Pop, Tom Waits…) è già una piccola garanzia.

04 – Perché il “cinema di sottomarini” è un sottogenere che ci piace sempre

Lo so, non ce ne sono moltissimi, ma l’idea immergersi sotto la superficie dell’oceano dentro una gigantesca bara di acciaio mi da già qualche brivido… Wolf’s Call sembra un esordio spettacolare, francese ma senza niente da invidiare a molti kolossal americani, sia sopra che sotto il mare. Sarà un successo?

03 – Perché continua la più bella saga animata che ci sia

Parlo di Toy Story, sciocchini! Esce Toy Story 4, e ho già preparato i fazzoletti.

02 – Perché Brian De Palma potrebbe tornare a stupirci

Ormai è da qualche anno che la notizia di un nuovo film di Brian de Palma non ci riempie di aspettative come un tempo. Qualche buon film, un po’ di robetta evitabile, la sensazione che il cinema ormai sia andato avanti e l’abbia superato… ma non si sa mai, giusto? In Domino prende il Jaime di Game of Thrones e gli fa interpretare un poliziotto danese in cerca di vendetta che scopre che l’uomo che sta cacciando è un infiltrato della CIA che sta cercando di sgominare una cellula dell’ISIS.
https://www.mymovies.it/film/2019/domino/

01 – Perché c’è vita (supereroistica) dopo Endgame

Con Endgame il mondo dei supereroi Marvel è arrivato a un punto importante, chiudendo molte vicende, regalandoci molti addii e un nuovo punto di partenza. Con X-men – Dark Phoenix potrebbe succedere qualcosa di simile nel mondo dei mutanti, e sappiamo bene che con il recente acquisto di Fox la cosa potrebbe avere interessanti sviluppi futuri… Non si parla più degli X-men quanto qualche anno fa, ma il fumetto da cui questa storia è tratta è uno dei più famosi e sconvolgenti, e la curiosità per come è stato adattato (dopo il relativo fallimento del terzo film) è tanta… Ci vediamo al cinema!

Related posts

Italian Way of Cooking – Pizza, mostri e mandolino

Italian Way of Cooking - Pizza, mostri e mandolino

Torna il cuoco toscano Nero Bonelli di Italian Way of Cooking, questa volta costretto a spostarsi nella bella e pericolosa Napoli, a caccia di mostri e camorristi...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 24/06/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 24/06/2019

Avete già firmato la petizione che ha chiesto a Netflix di cancellare Good Omens dai loro palinsesti? Bravi, vediamo se tra le novità di queste settimana c'è qualcosa che fa al caso vostro...

I migliori consigli per l’acquisto su Wish

I migliori consigli per l'acquisto su Wish

Se avete uno smartphone, usate facebook e avete installato anche solo una volta per curiosità l'app di ecommerce di Wish, sarete stati anche voi bombardati da pubblicità dei prodotti più assurdi, ai prezzi più vari. La leggenda vuole che queste pubblicità siano mirate, selezionate...

3 Comments

  1. fperale 22 days ago
    Rispondi

    Ho già preso i biglietti per Dark Phoenix (davano in omaggio le spillette!!!)… per il resto sono molto curioso per Toy Story 4, e anche per Pets 2, visto che il primo mi ha sorpreso in positivo, vedremo

  2. Cassidy 22 days ago
    Rispondi

    Climax mi è piaciuto molto, “Rapina a Stoccolma”, “Pets 2” e il nuovo Jarmush imperdibili, così come il ritorno di Chucky, anche se sono molto legato alla sua vecchia incarnazione, speriamo bene. Non sapevo nulla del film di sottomarini ma è un tema che mi compra sempre, quindi grazie per la dritta 😉 Per il resto ritorno degli eroi, Toy Story, gli Uomini Pareggio e De Palma, ho visto mesi peggiori in vita mia 😉 Cheers

  3. Pietro Sabatelli 21 days ago
    Rispondi

    Ma povero Johnny Depp, cambiasse agente è meglio..

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.