Le novità più interessanti della settimana televisiva – 15/07/2019

Stranamente, nonostante l’estate sia cominciata da un pezzo, questa settimana ci sono più novità che la scorsa. Anche perché probabilmente meno era impossibile. Quindi andiamo a vedere cosa è uscito in tv, magari addirittura qualcosa di interessante!

Novità succulente

Quella di Dark Money, nuova miniserie BBC in tre puntate, è una storia che in patria ha fatto parlare di sè per i moltissimi collegamenti con la realtà… Un ragazzino di tredici anni viene selezionato per partecipare a un grande film hollywoodiano, ma i produttori abusano di lui. La famiglia viene spinta ad accettare un forte risarcimento e una clausola di riservatezza per impedire che la notizia venga fuori… c’è giustizia in tutto questo? Lo sceneggiatore Levi David Addai ha scritto la serie proprio mentre negli USA scoppiava lo scandalo Weinstein, e Dark Money è andato in onda poche ore dopo il processo a Epstein…c’è da pensare che abbia attinto almeno in parte alla verità processuale e non…

Lo show di cui (almeno nei media americani, qui in Italia tutto tace) si è più parlato questa settimana è la sitcom Florida Girls, che ha fatto il suo esordio su Pop ed è stata definita “la serie più divertente di questa estate”. Si tratta di una storia di amicizia al femminile tra ventenni sboccate e senza grosse prospettive, tra paludi e coccodrilli. Arriverà mai in Italia?

Altra novità (questa volta su Oxygen) è Killer Affair, che credevo fosse tratto da un thriller di Rebecca Chance con lo stesso nome (e definito “la cosa più sexy e coinvolgente che potete leggere”. Mi stavo quasi eccitando!)… e invece no, è un “true crime” sull’omicidio di tale Richard Slatkin, un vecchio petroliere ucciso qualche anno fa. Me ne farò una ragione.

Cose buone dal mondo

Alzi la mano chi vuole leggere di una novità dal Giappone! Non ne vedo molte alzate a dire il vero… oh, beh, è luglio. Asagao: Forensic Doctor è comunque appena cominciato su Fuji TV, una serie mystery tratta dal manga Kansatsui Asagao, di Masahito Kagawa e Naomi Kimura.

Se preferite una commedia romantica cinese potete orientarvi su Go Go Squid! Io non ho voluto informarmi molto perché mi basta il bellissimo titolo “vai vai calamaro” per farmi sognare.

Se siete appassionati di serie tv dal mondo potreste trovare intrigante El Marginal, pluipremiata serie tv argentina che in molti paesi è trasmessa da Netflix. Non ancora in Italia, però! Vediamo se le cose cambieranno dopo questa terza stagione.

Era un drama coreano e ora arriva anche il remake giapponese di Sign, serie su un anatomopatologo il cui reparto viene lasciato senza fondi ma torna ad avere le attenzioni degli investigatori dopo che un cantante viene ucciso e serve una autopsia. Chissà!

Forse più interessante, sempre dal Giappone, la serie Daughter of Lupin… anche se non si parla del Lupin III di Monkey Punch! La bella ladra (gentildonna?) viene interpretata da Kyoko Fukada, che in occidente conosciamo soprattutto per essere stata Miss Dronio nel live action di Yattaman di Takashi Miike!

E finalmente la Corea. Anzi, la narrazione fantasy horror coreana. Nell’Hotel Del Luna tutti gli ospiti sono dei… fantasmi! Ottimo successo in patria. Credo che da noi non sarebbe la stessa cosa.

A volte ritornano

Cominciamo con una soap? Saints & Sinners, prima produzione originale del network dedicato agli afro-americani Bounce TV ha fatto il suo ritorno con la quarta stagione. Dubito che qualcuno in Italia sia interessato, ma non si sa mai.

Più interessante soprattutto per noi patiti dell’horror il ritorno di Scream (terza stagione su VH1). A dire il vero la serie aveva suscitato qualche interesse all’inizio ma presto è sparita dai radar. Dite che è da recuperare?

Dall’Australia arriva la seconda stagione della commedia Squinters, mai sentita nominare. Dagli USA (per la precisione da FX) invece la terza stagione di Snowfall, vista anche in Italia su Fox, sulla grande espansione della cocaina nell’America degli anni 80.

Credo inedita in Italia invece The Outpost, che ho letto descritta come “una seria di eccezionale bruttezza”. Nonostante questo è arrivata alla seconda stagione su the CW, cosa successa anche alla altrettanto mediocre Sweetbitter su Starz!

Animo! Animo!

TROPPO BLU! ARGH!

3 in mezzo a noi è una serie animata creata per Netflix da Guillermo del Toro, questo dovrebbe bastare a attirare un po’ di attenzioni, no? No? Ehi, c’è nessuno?

Netflix / Prime Video / Hulu…

Finalmente parliamo di streaming. Cominciamo con Harlots, che negli USA va su Hulu e in Inghilterra su ITV Encore. In Italia? In Italia niente. Eppure questa storia di bordelli nell’Inghilterra del XVIII secolo sembra quasi interessante… Sicuramente più di Family Reunion, o come è conosciuto in Italia su NEtflix La Famiglia McKellan. Ma che roba è??? Chiudiamola qui che è meglio!

Related posts

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 19/08/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 19/08/2019

Le temperature, grazie a dio, stanno diminuendo. Vediamo se i vari network di tutto il mondo ne hanno approfittato per tornare a fare uscire qualche novità! Novità succulente Quest'anno con Chernobyl, Euphoria e non solo, HBO sembra seriamente intenzionata a riprendersi lo...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 12/08/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 12/08/2019

Sì, sì, bando alle ciance. Ecco le serie tv della settimana! Novità succulente BH902010 è probabilmente la serie di cui più si è parlato questa settimana. Il che non vuol dire che sia una serie da guardare, intendiamoci, ma sono convinto che molti di voi non vedono...

Le novità più interessanti della settimana televisiva – 05/08/2019

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 05/08/2019

Anche i primi giorni di Agosto escono nuove serie! Scopriamo quali insieme nel consueto appuntamento del lunedì!

3 Comments

  1. mikimoz 15 July 2019
    Rispondi

    Stavolta non mi attira proprio niente… 😮

    Moz-

  2. Pietro Sabatelli 16 July 2019
    Rispondi

    Hai già scritto di Warrior? Comunque sto mese niente, anche perché non posso vedere manco una 😀

  3. Orso Chiacchierone 16 July 2019
    Rispondi

    3 in mezzo a noi è ambientato nello stesso universo di Trollhunters e Del Toro ha già in programma una terza serie in cui si chiuderà il cerchio, già solo questo rende tutto più interessante!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.