A Cold Day in Hell: Tremors su ghiaccio (o quasi)!

A Cold Day in Hell: Tremors su ghiaccio (o quasi)!

Il popolo degli appassionati di Tremors non è numerosissimo, ma sicuramente è agguerrito e pronto a sostenere i propri beniamini. Il 2018 sembrava l’anno buono per il ritorno di Kevin Bacon in una serie ordinata da SyFy, ma per qualche motivo dopo che era stato girato l’episodio pilota (diretto da uno anche bravino come Vincenzo ..

Slowly e il ritorno della lentezza

Slowly e il ritorno della lentezza

La memoria del mio vecchio telefonino a pedali era costantemente piena, così per anni ho badato all’ottimizzazione dello spazio e delle risorse: Telegram, Whatsapp, Facebook, Amazon, Netflix e poco più. Poi per colpa di un passero maledetto che mi è entrato in auto mentre guidavo rischiando di uccidermi (giuro!) ho lanciato il nontropposmart-phone dal finestrino, ..

StartUp – Stagione 2

StartUp – Stagione 2

Mi ero davvero divertito a guardare la prima stagione di StartUp. Mi aveva invogliato la presenza dell’ottimo Martin Freeman, ma alla fine erano stati gli altri personaggi ad appassionarmi, e al netto di qualche difetto la serie si era rivelata un intrattenimento piacevole e intelligente. Così quando ho visto che su Amazon Prime Video era ..

Layer Cake: Craig prima di Bond

Layer Cake: Craig prima di Bond

Ultimamente sto guardando Amazon Prime Video anche più di Netflix. Probabilmente presto le cose cambieranno (sono uscite le nuove stagioni di Ozark, American Vandal e Bojack Horseman!), ma l’offerta di film di Amazon mi ha sorpreso più di una volta, così quando ho visto spuntare tra i film consigliati una pellicola che non conoscevo mi ..

Aislinn – Nè a Dio nè al diavolo

Aislinn – Nè a Dio nè al diavolo

Non commettete il mio stesso errore! Inizialmente avevo ignorato Nè a Dio nè al diavolo di Aislinn, pseudonimo della scrittrice biellese Sara Benatti, perché credevo fosse un romanzo di genere totalmente diverso. Non perché pensi che una donna possa scrivere solo romanzetti rosa (adoro J.K. Rowling e Harper Lee, Robin Hobb e Ursula Le Guin, ..

[Guest post] Berlinguer ti voglio bene – l’analisi di Riky

[Guest post] Berlinguer ti voglio bene – l’analisi di Riky

Il Bazar di Riky ha recentemente chiuso i battenti. Ed è un peccato per la blogosfera, perché Riccardo scrive bene, dimostrando intelligenza, animo gentile e la giusta attitudine geek. Il suo post di chiusura è molto bello ed è difficile confutare gli argomenti che porta; anzi, ne ammiro lo spirito e le intenzioni. Gli appassionati ..

Per un pugno di dollari

Per un pugno di dollari

Sergio Leone non era ancora Sergio Leone. Era Bob Robertson, pseudonimo scelto in onore di suo padre che usava come nome d’arte Roberto Roberti. Ennio Morricone era un arrangiatore molto stimato, ma come compositore di colonne sonore era ancora agli inizi, e di pseudonimi ne aveva addirittura due: Dan Savio come compositore e Leo Nichols ..

Basic, il McTiernan ignorato

Basic, il McTiernan ignorato

Quando si parla di classiconi del cinema d’azione anni 80/90 il nome di John McTiernan è per forza di cose uno dei primi a venire fuori. Predator, Trappola di Cristallo, Caccia a Ottobre Rosso, Last Action Hero, Die Hard 3… titoli che un vero appassionato deve avere non solo visto, ma anche imparato a memoria. ..