Il Migliore Amico dell’Orso – Arto Paasilinna

Un pastore protestante che sta perdendo la propria fede riceve in regalo per il proprio cinquantesimo compleanno un cucciolo di orso che ha perso la mamma in un assurdo incidente con dei cavi elettrici che è costato la vita anche all’organizzatrice di banchetti del paese. Un pastore con un orso è piuttosto strano… ma ancora non è nulla, visto che l’animale (chiamato Satanasso) verrà addestrato a ballare, stirare, riordinare le valige e persino a pregare, probabilmente con più fervore del prete che l’accompagna in un lungo viaggio fino in Russia, Israele, Malta, Italia, Irlanda…

Paasilinna è un autore di culto in Finlandia (dove è uno dei pochi a vivere di quanto guadagna con i propri romanzi) ma anche in Italia, dove L’anno della lepre (sempre dell’Iperborea) ha superato le centomil...

Read More

RockArena!

Come spesso accade alcuni sabati non si sa mai cosa cazzo fare, e altre volte le opzioni abbondano… sabato era un esempio del secondo tipo, visto che il gruppo del Doctor suonava a Bibiano, mentre a Mercatale di Cortona si svolgeva la prima edizione del RockArena… l’idea era di iniziare con il secondo e poi correre verso le 10 in quel di Bibiano, ma le cose si sono svolte in maniera un po’ diversa…

Prendo la macchina alle 17 circa e mi metto in viaggio. Cortona è a una mezz’ora di strada da casa mia e ho pensato “da lì a Mercatale ci vorranno cinque minuti…”. Oltrepasso Cortona, oltrepasso Camucia e un simpatico cartello mi avvisa: Mercatale 17KM. Cose che fanno piacere… soprattutto se sono 17 km di tornanti...

Read More

The Girls Rebel Force of Competitive Swimmers (Koji Kawano, 2007)

Dietro questo titolo totalmente assurdo si nasconde un film… beh, totalmente assurdo! Aki è una ragazza dal passato misterioso che si trasferisce in una nuova scuola femminile, dove trova nel club di nuoto una ragazza che ha stranamente i suoi stessi nei e la sua stessa voglia sul seno. Le due diventano amiche e anche qualcosa di più, mentre nella scuola si diffonde un virus che trasforma le persone infette in una sorta di zombie. Le uniche ragazze non infettate sono quelle del club di nuoto, visto che il virus pare essere debellato dal cloro presente nell’acqua della piscina… Inizia quindi una lotta per la vita, che verrà combattuta con mazze da baseball, motoseghe, flauti traversi e persino stringinaso per piscina!

La trama assurda si rivela essere un J-Horror girato interamente ...
Read More