The Girls Rebel Force of Competitive Swimmers (Koji Kawano, 2007)

Dietro questo titolo totalmente assurdo si nasconde un film… beh, totalmente assurdo! Aki è una ragazza dal passato misterioso che si trasferisce in una nuova scuola femminile, dove trova nel club di nuoto una ragazza che ha stranamente i suoi stessi nei e la sua stessa voglia sul seno. Le due diventano amiche e anche qualcosa di più, mentre nella scuola si diffonde un virus che trasforma le persone infette in una sorta di zombie. Le uniche ragazze non infettate sono quelle del club di nuoto, visto che il virus pare essere debellato dal cloro presente nell’acqua della piscina… Inizia quindi una lotta per la vita, che verrà combattuta con mazze da baseball, motoseghe, flauti traversi e persino stringinaso per piscina!

La trama assurda si rivela essere un J-Horror girato interamente ...
Read More

Tyson, omosessuale

La notizia migliore dell’ultimo periodo ci porta in America, dove il sito di news OneNewsNow, vicino alle associazioni cristiane per la difesa della famiglia, ha diligentemente riportato il nuovo record del mondo (ventoso, quindi non omologato) dei 100m da parte dell’atleta americano Tyson Gay… solo che il filtro automatico ha corretto il suo nome in Tyson Homosexual, termine considerato più accettabile, chissà poi perchè.

Non so se è una leggenda oppure no (l’ho sentito per radio), ma anche un organo di informazione italiano avrebbe commesso il medesimo errore, questa volta calcando ancora di più la mano. Nella striscia con le notizie in breve sotto il tg sarebbe infatti apparsa la scritta “Tyson, omosessuale, è il nuovo uomo più veloce del mondo”.

Il gay più veloce del mondo...

Read More

Demians – Building an Empire

Sono sincero: ai primi ascolti questo disco mi aveva folgorato. Un cantante praticamente perfetto, atmosfere tra gli Anathema (ultimi dischi), i Porcupine Tree e i Pain of Salvation, una perizia strumentistica di ottimo livello e dei pezzi che restano impressi come l’opener The Perfect Symmetry e soprattutto la splendida Sapphire. L’ho preso insieme all’ultimo degli Opeth e addirittura questo mi è apparso all’inizio superiore. Steven Wilson, leader dei Porcupine Tree e produttore del disco, ha definito il debutto di questi francesi (ma forse dovremmo dire “questo”, visto che almeno su disco suona tutto Nicholas Chapel) come uno dei più completi e interessanti che abbia mai sentito...
Read More