Prima linea?

Ad Arezzo, sulle impalcature di Via Roma, è apparsa un’enorme scritta preceduta da una croce celtica… “PRIMA LINEA”. Tutti ad Arezzo sanno chi è che riempie la città di celtiche e svastiche sui muri, tutti sanno chi aveva profanato il Cippo degli ebrei, tutti saprebbero a chi rivolgersi ma pare che nessuno abbia voglia di muoversi… e vabbè, in qualche modo ci siamo rassegnati a coprire (mai troppo presto) le scritte e sedersi passivamente in attesa che compaiano altre… ma in questo caso una domanda me la voglio porre.Io la storia l’ho studiata, ne sono appassionato e mi piace ancora leggere, informarmi, non voglio dire cazzate… in particolare sulla storia del ‘900 che ancora ha tanti strascichi nella vita di ogni giorno. Quindi la domanda che m’è subito venuta in mente è…

MA QUELLI D...
Read More

Ipse Dixit

L’ho sentito oggi al tg, una mai vista prima di Forza Italia dire che “il nuovo Partito del Popolo degli Italiani è nato dal basso”. E’ vero!

Berlusconi
(nella foto: il basso)

Read More

Dice bene Maramotti…

Questa era la vignetta di Maramotti (un grande) su L’Unità di ieri… come al solito azzeccatissima. Sabato pomeriggio mi sono trovato a passeggiare con la mia ragazza nel centro di Arezzo, stranamente sonnacchioso nonostante la fiera del Cioccolato e l’usuale struscio. In Corso Italia c’era ovviamente il banchino dove Forza Italia raccoglieva le firme… o meglio, avrebbe dovuto raccogliere, visto che davanti non c’era assolutamente nessuno… se si esclude il venditore di caldarroste, ovviamente! Probabile abbia fatto più soldi lui di quelli del banchino.

Ora, non mi piace sindacare sui risultati raccolti dagli “altri”, ma una piccola riflessione mi pare d’obbligo: 7 milioni di firme sono più o meno un quinto della popolazione italiana politicamente attiva...

Read More