Killer Joe – Un’altra porzione di pollo fritto, per favore

Tanto tempo fa, probabilmente è passata almeno un’era geologica, c’era un attore considerato adatto solo per commedie romantiche un po’ stupidine, e che per questo veniva preso in giro dai cinefili seri. Il suo nome era Matthew McConaughey. Dai, non fate quella faccia stupita, è così! Non ve lo ricordate? Non è neanche vero che ..

Read more
Red State, ovvero Kevin Smith ti voglio bene ma…

Premessa: io gli voglio bene, a Kevin Smith. Gli voglio quel bene che si vuole al vecchio zio che ti faceva ridere tantissimo quando eri bambino, anche se ora continua a fare le stesse identiche battute senza rendersi conto che è invecchiato. Gli voglio bene per tanti motivi che alla fine si possono riassumere in ..

Read more
TREcensioni: Teenage Cocktail, Elvis & Nixon, Crazy, Stupid, Love

Ogni tanto mi trovo a guardare dei film dei quali non ho tempo di parlare come vorrei, ma visto che non so stare zitto voglio comunque esprimere il mio parere. Per questo è provvidenziale l’aperiodica rubrica TREcensioni! Siete contenti? TEENAGE COCKTAIL Con Hell or High Water Netflix ci ha dimostrato che ogni tanto riesce ad ..

Read more
Saturday is Sharkday #8: Shark Night – Il Lago del Terrore

È ufficiale: mi sono desensibilizzato. Dopo aver visto squali volanti, squali zombie, squali sulla sabbia, squali giurassici e chissà quante altre cose, non mi stupisco più di nulla. Il risultato è che un film come Shark Night – Il Lago del Terrore, mi sembra perfettamente normale. E normale fa rima con banale. In fondo cosa ..

Read more
Botte da orbi #5: The Raid

La settimana scorsa abbiamo scherzato, perché quando si parla di qualcosa mi piace partire dalle origini e capire come siamo arrivati ad un determinato punto. Merantau era un film discreto, con buone scene di azione e un protagonista sorprendente. The Raid, invece, è un capolavoro. Che poi “capolavoro” è definizione abusata, anche io l’avrò detto ..

Read more
Kill List: ammazza oh!

Capita ancora, anche dopo un miliardo di film visti, di arrivare alla fine di una pellicola e pensare “ma cosa cazzo ho guardato?”. La maggior parte delle volte è un male, vuol dire semplicemente che il regista ha diretto un film sconclusionato in cui non si capisce una sega. A volte è fatto apposta, per ..

Read more