2015 tagged posts

Saturday is Sharkday #18: Roboshark

Ormai siamo nel terzo millennio inoltrato; l’automazione ha conquistato le fabbriche, stanno arrivando le prime auto che si guidano da sole, le guerre si combattono con i droni e abbiamo visto persino i campionati di calcio dei robot. Insomma, i tempi sono maturi per…

ROBOSHARK!

Roboshark poster

ALIENI! Ci sorvegliano inosservati, ci rapiscono e ci esaminano con scomode sonde anali prima di farci perdere la memoria, sostengono che le ragazze della Terra sono facile e non è infrequente neppure che tentino di distruggere la Casa Bianca. Eppure il loro piano diabolico definitivo deve ancora essere svelato… Il piano di ROBOSHARK!

Cioè, non so se si tratta di un piano studiato fin nel minimo dettaglio, fatto sta che le cose vanno così: un’astronave aliena lancia una pokeball in mezzo all’oceano...

Read More

Saturday is Sharkday #11: Sharkansas Women’s Prison Massacre

Ok, con Sharkansas Women’s Prison Massacre si tocca davvero l’apice dei titoli dei titoli assurdi per i film di squali. Cosa si può immaginare di più terribile e sublime? Un film in cui la salvezza delle speci dopo il diluvio universale è messa in discussione dalla presenza di voraci predatori, Noah’s Shark? Uno in cui si scopre che un grande campione di basket è in realtà per metà un pesce, Sharkuille O’Neal? Devo stare attento con queste proposte perché potrebbero rubarmi i titoli senza riconoscermene i diritti.

Jim Wynorski

Il cinema secondo Jim

Dicevamo, Sharkansas Women’s Prison Massacre. Voler male a uno come Jim Wynorski è praticamente impossibile...

Read More

Saturday is Sharkday #9: Shark Lake

Ci sono gli squali, c’è Dolph Ludgren, è impossibile che qualcosa vada storto, giusto?

Sbagliato!

Shark Lake

Quando ho cominciato questo mio progetto squali, ho deciso di dedicare le prime settimane a delle schifezze quasi certe e di lasciarmi questo Shark Lake per un appuntamento successivo, per riprendermi con un prodotto trash ma solido, dove la marzialità del sessantenne ex fidanzato di Grace Jones si scontrasse con i nostri pinnuti preferiti...

Read More