fantasy tagged posts

Nerdheim – Il Prigioniero della Torre (La Leggenda Leggendaria degli Eroi Epici)

Nerdheim

Non è facile scrivere parodie. Tanti aspiranti autori hanno provato a cimentarsi con il tentativo di far ridere, insistendo sui topoi del genere scelto, inserendo personaggi o situazioni assurde, spostando ambientazioni cercando di provocare effetti di straniamento… o anche mettendo dentro qualche situazione pecoreccia e qualche scoreggia a caso. Se i risultati sono nella maggior parte dei casi deludenti o peggio penosi, è che per far ridere storpiando un genere bisogna in primo luogo conoscere questo genere alla perfezione. Aver letto Cronache Marziane, Fanteria dello Spazio e aver visto Independence Day non basta per poter scrivere parodie fantascientifiche, Tolkien, Terry Brooks e la serie tv di Game of Thrones non sono sufficienti se si vuole parodiare il fantasy.

Il collettivo Nerd...

Read More

Gods of Egypt – Flop like an egyptian

Ci sono film che partono con le migliori speranze. Film fatti per piacere a tutti e film per un pubblico di nicchia. Film che sperano di vivacchiare con il pubblico generalista e film che puntano tutti sui festival. Film fatti per essere acquistati da qualche televisione, film fatti con due lire che pregano di incontrare i gusti degli amanti del trash, film che ambiscono a diventare di culto.

Eppoi c’è Gods of Egypt, un film che appena lo vedi non puoi non esclamare “ma che è sta cafonata?”

Sigla, grazie. (vabbé, ovvia)

Prendetemi in giro, ma io trovo che Alex Proyas sia un tipo simpatico. Se non altro perché ha questa faccia qui...

Read More

Patrick Rothfuss – Il Nome del Vento

Patrick Rothfuss

No, non è una foto di Hagrid col suo pranzo, quella sopra è una foto di Patrick Rothfuss. Non sapete chi sia Patrick Rothfuss? Non vi preoccupate, fino a pochi mesi fa non lo sapevo neppure io, poi ho deciso di cercare su reddit la lista delle migliori letture fantasy di tutti i tempi, e subito dopo G.R.R. Martin (A Song of Ice and Fire) e J.R.R. Tolkien (The Lord of the Rings) ecco spuntare sulla terza posizione del podio questo barbone simpatico ed evidentemente fuori forma, che nonostante abbia solo un nome che non inizia neppure per R sembra comunque entrato nei cuori dei lettori. Prima di Brandon Sanderson, prima di Terry Pratchett, prima di Ursula K. Le Guin, prima di Robert Jordan, Neil Gaiman, David Gemmel…

Leggo su reddit che The Kingkiller Chronicle è una delle saghe più appre...

Read More