Aislinn – Nè a Dio nè al diavolo

Aislinn – Nè a Dio nè al diavolo

Non commettete il mio stesso errore! Inizialmente avevo ignorato Nè a Dio nè al diavolo di Aislinn, pseudonimo della scrittrice biellese Sara Benatti, perché credevo fosse un romanzo di genere totalmente diverso. Non perché pensi che una donna possa scrivere solo romanzetti rosa (adoro J.K. Rowling e Harper Lee, Robin Hobb e Ursula Le Guin, ..

Battaglia #5 – …e le foibe?

Battaglia #5 – …e le foibe?

Devo essere sincero, non pensavo che le nuove uscite di Battaglia avrebbero avuto grande successo, men che meno che l’avventura in edicola sarebbe potuta continuare dopo il fatidico quarto numero. E invece la formula di questo vampiro al di sopra del bene e del male (ma soprattutto del bene), immischiato spesso suo malgrado nei peggiori ..

RoboVampire (Joe Livingstone, 1988)

RoboVampire (Joe Livingstone, 1988)

…ovvero Robocop se fosse fatto di stagnola contro i vampiri e gli spacciatori di droga. RoboVampire è un… chiamiamolo film per mancanza di definizioni più appropriate, del regista Joe Livingstone, pseudonimo dell’hongkongese Godfrey Ho, un tizio che ha al suo attivo 121 film in 27 anni di carriera, dei quali almeno una settantina con la ..

30 Giorni di Buio 2 – Dark Days (Ketai, 2010)

30 Giorni di buio, il primo film tratto dai fumetti di Steve Niles e diretto dal bravo David Slade (recuperare assolutamente Hard Candy), non era certo un capolavoro ma funzionava alla grande. In primis per l’ambientazione, una cittadina dell’Alaska dove per trenta giorni in inverno il sole non sorge mai, poi per i protagonisti, tutti ..

Vampires vs. Zombies (D’Amato, 2004)

Allora, state attenti che non è facile. C’è un tizio magro magro e pelato e somigliante a Roberto Saviano che sta viaggiando senza particolare motivo tra i boschi per gli USA a velocità BASSISSIMA con la figlia Jenna (non Jameson, purtroppo) che avrà si e no cinque anni meno di lui. La figlia ha dei ..

John Ajvide Lindqvist – Lasciami Entrare

John Ajvide Lindqvist – Lasciami Entrare

Ormai è passato qualche anno da quando scrissi la recensione di “Lasciami Entrare”, di Tomas Alfredson, film splendido e da molti definito “l’anti-Twilight” per come dimostra che si può parlare in modo più che adulto di vampiri adolescenti. Ora è giunto il momento di parlare del libro da cui la pellicola è stata tratta.. anche perché l’ho ..

Lasciami Entrare (Alfredson, 2008)

Lasciami Entrare (Alfredson, 2008)

Svezia, 1982. Oskar, un dodicenne che abita alla periferia di Stoccolma, viene continuamente molestato dai suoi compagni di scuola e sogna di uccidere a coltellate il capetto di questi. Una notte dei nuovi inquilini arrivano nell’appartamento accanto al suo: un uomo e una ragazzina dodicenne di nome Eli, pallida e magra, che sembra non sentire ..

Kim Newman – Dracula Cha Cha Cha

Il numero 1538 di Urania, uscito in edicola a Settembre, ha un titolo alquanto bizzarro e un tema inusuale per gli standard della testata. Dracula Cha Cha Cha non è – come si potrebbe pensare – un saggio sulla musica italiana degli anni 50, ma un piacevole romanzo fanta-ucronico dell’inglese Kim Newman, ultimo capitolo di ..