fbpx
logo

Category : Cinema

29 Ago 2008

Onora il padre e la madre (Sidney Lumet, 2007)

Sidney Lumet ha più di 80 anni, ma può ancora permettersi di insegnare cinema a tanti, troppi giovinastri che si credono autori e che infestano le sale con una marea di cazzate. Onora il padre e la madre, strepitoso film uscito nelle sale a marzo e ora disponibile anche in dvd, ne è la dimostrazione. Una storia tremendamente tragica, di due fratelli che per superare un momento di difficoltà decidono di organizzare una rapina alla gioielleria dei loro genitori, rapina […]

09 Ago 2008

Saint Ange (Pascal Laugier, 2004)

Saint Ange è una delusione. E’ bene mettere le cose in chiaro fin dall’inizio. Un film sostanzialmente noioso che non spaventa, non intriga e che è retto solo dalla splendida fotografia, dall’ambientazione inquietante e dalla protagonista Virginie Ledoyen, che pur non essendo Anna Magnani è comunque una discreta attrice, ha la faccia perfetta per il ruolo e soprattutto è molto, molto carina (grazie al regista per il bel nudo frontale e per il suo bel sedere). La storia è quella […]

06 Ago 2008

Shoot’em Up – Spara o Muori (Michael Davis, 2007)

Questo non è un film, è un videogioco. Lo dice il titolo stesso, e si capisce sin dalla prima scena, nella quale il misterioso “Smith” uccide un sicario usando una… carota. La storia inizia così, con Smith seduto in una panchina a sgranocchiare il suo personaggio preferito che vede un sicario inseguire una donna incinta. Senza farsi troppe domande interviene per salvarla, l’aiuta a partorire (tagliando il cordone ombelicale con una pallottola) e quando questa muore colpita da una pallottola […]

28 Lug 2008

Il Cavaliere Oscuro (Christopher Nolan, 2008)

Batman Begins mi era piaciuto moltissimo. Dopo il “Batman” gotico e personalissimo di Tim Burton e gli scempi fatti coi seguiti la pellicola di Nolan era stata una boccata d’aria fresca e un perfetto (ri)inizio, con un eroe più al passo coi tempi e memore dell’evoluzione del fumetto in questi anni. Il Cavaliere Oscuro era il passo avanti necessario. Premessa: la famosissima graphic novel di Frank Miller c’entra solo fino a un certo punto, ovvero per l’atmosfera molto molto nera […]

10 Lug 2008

Murder, Set, Pieces – Nick Palumbo (2008)

La recensione più azzeccata di questo film, lanciato come “il più shockante mai realizzato”, l’ho letta in un altro sito. Più o meno diceva “ecco cosa succede a dare una telecamera e 100 litri di ketchup a un cretino”. Condivido. Il film di Palumbo (che aveva esordito con l’ultraunderground e discreto “Nutbag”) cerca di oltrepassare ogni possibile limite con questa storia di un neonazista tedesco/americano con l’hobby di violentare e uccidere prostitute. Il regista è volutamente offensivo, fin dall’uso delle […]

04 Lug 2008

The Girls Rebel Force of Competitive Swimmers (Koji Kawano, 2007)

Dietro questo titolo totalmente assurdo si nasconde un film… beh, totalmente assurdo! Aki è una ragazza dal passato misterioso che si trasferisce in una nuova scuola femminile, dove trova nel club di nuoto una ragazza che ha stranamente i suoi stessi nei e la sua stessa voglia sul seno. Le due diventano amiche e anche qualcosa di più, mentre nella scuola si diffonde un virus che trasforma le persone infette in una sorta di zombie. Le uniche ragazze non infettate […]

30 Giu 2008

10.000 a.C. (Roland Emmerich, 2008)

Trama 10.000 anni prima di Cristo una tribù che abita tra le montagne cacciando i mammuth è in grave pericolo: popolazioni più civilizzate danno loro la caccia per prenderli come schiavi, il cibo scarseggia sempre più e le profezie di rivalsa tardano a verificarsi. Dopo che la bella ragazza dagli occhi azzurri è stata rapita i pochi cacciatori rimasti sono costretti a intraprendere un lunghissimo viaggio, per salvare lei e con ella il loro popolo… Critica Il film di Roland […]

26 Giu 2008

Le Avventure Acquatiche di Steve Zissou (Wes Anderson, 2004)

Quando domenica ho convinto la Sara a vedere “Le Avventure Acquatiche di Steve Zissou” ero convinto che fosse un film dell’autore di Magnolia, Paul Thomas Anderson. La visione del film mi aveva un po’ spiazzato, così ho ricontrollato… per forza, il regista è WES Anderson, già autore dei Tenenbaum… e si vede! …Steve Zissou parla delle avventure di un clone di Jacques Costeau (lo ricorda anche nell’uso del berretto), che in un momento di appannamento della sua popolarità decide di […]