logo

I migliori film del 2017 – posizioni 20 – 11

Thelma

Avete letto la prima parte della classifica? Sono sicuro che avrete segnato qualche titolo che vi siete persi nel corso dell’anno… e il bello deve ancora venire! Intanto continuiamo con quei film che per un pelo non ce l’hanno fatta a finire nella top ten. Pronti con le posizioni dalla 20 alla 11?

20 – Brimstone

Brimstone Carice Van Houten

Un film amorale, misogino, diseducativo, pornografico, quasi pedofilo… Le recensioni americane hanno dipinto Brimstone come il male assoluto. C’è davvero da stupirsi che mi sia piaciuto così tanto? Andate qui a leggere cosa ne penso nel dettaglio, ma intanto sappiate che è stata una delle visioni più dolorose dell’anno. Un messaggio lanciato in maniera così disperata da superare i difetti della messa in scena.

19 – Okja

Okja

Come un supermaialino in una cristalleria!

Dopo l’incubo, ecco anche la fiaba. Una fiaba di Bong Joon-ho, quindi non esattamente nei canoni occidentali, ma nonostante il divieto (incomprensibile) ai minori di 14 anni sono sicuro che dopo la visione tutta la vostra famiglia vorrà un supermaialino. Per me il miglior film originale mai prodotto da Netflix. In attesa del prossimo Scorsese, almeno. Recensione qui!

18 – Jawbone

Jawbone

Se lo ammazzi fai pari

Sono una persona semplice: datemi un film in cui due sfigati si menano su un ring, e sarò felice! Jawbone sembra il progetto della vita per il protagonista Johnny Harris, che si è circondato di un cast di caratteristici fantastici e ci mette una passione che vi conquisterà. Sempre che abbiate un cuore, ovviamente! Recensione qui!

17 – The Devil’s Candy

The Devil's Candy

Carino, ma avevo chiesto un affresco dei Mini Pony

Eh sì, il 2017 è stato un anno fantastico per l’horror. Questo tecnicamente è stato prodotto nel 2015, ma ha cominciato a circolare davvero quest’anno, e da noi è arrivato (addirittura nelle sale!) a Settembre 2017. È il film più metal dell’anno e si è conquistato l’ambita palma di primo FILMONE A SORPRESA del Cumbrugliume. Dimostra che anche con due soldi (ma tanta passione) si possono fare grandi cose. Leggete la mia recensione!

16 – Blade Runner 2049

Blade Runner 2049

Comunque ce l’hai piccolo

C’era davvero bisogno di un seguito di Blade Runner? La risposta è ovviamente no, perché all’originale non serviva aggiungere assolutamente nulla. Ma se proprio un seguito si doveva fare, credo proprio che sia stato perfetto così. Che coraggio, Villeneuve… Qui tre cose sul film!

15 – Hacksaw Ridge

HacksawRidge

Pensare che c’è chi l’ha messo tra i flop dell’anno… Mel Gibson come regista ha tirato fuori un film che se ne frega delle mode, guarda a modelli classici e filma una guerra dolorosa, inutile, bellissima. È talmente bravo che fa quasi dimenticare quanto sia un uomo di merda. Ho detto quasi! Comunque leggete la mia recensione, va!

14 – I Guardiani della Galassia Vol. 2

Ego Kurt Russell Guardiani della Galassia vol. 2

I talk to planets, baby

Il seguito del miglior film Marvel di sempre (oh, io l’ho detto eh!) è… un grande film. Non bello come il primo, perché manca un po’ l’effetto sorpresa, ma quasi. Al cinema tutta la sala si scompisciava dalle risate, e ancora chiedo a gran voce uno spinoff su Drax e Mantis. Dave Bautista è il mio mito. Ne voglio ancora! Recensione qui!

13 – Shin Godzilla

Shin Godzilla

Così piccolo… e fragile…

Non dovete credere alle dicerie: i giapponesi ce l’hanno grosso. Guardate qua!

12 – Thelma

Thelma

Un altro film scoperto quasi per caso che si è rivelato un filmone, e addirittura dopo una seconda visione ritengo ancora migliore di come l’ho giudicato nella mia recensione. Thelma è un film elegante, amaro, doloroso. I norvegesi l’hanno scelto come rappresentante della propria nazione ai prossimi Oscar… perché noi italiani non abbiamo mai questo coraggio?

11 – Star Wars – Gli Ultimi Jedi

Star Wars: Gli Ultimi Jedi poster

CULO!

12 thoughts on “I migliori film del 2017 – posizioni 20 – 11”

  1. L’ultimo te lo sei giocato alla grande con la citazione ad Ortolani 😉 Hacksaw Ridge non se ne parla abbastanza, è uno di quelli che ho apprezzato di più. Cheers!

  2. Shin Godzilla lo voglio recuperare quest’anno assolutamente. Così come Okja che non ce l’ho proprio fatta. Benissimo Guardiani della Galassia e Blade Runner 2049 lo avrei anche messo più in alto direi…

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: