logo

Un sabato a Varchi Comics

Sabato 16 Marzo ho vinto la pigrizia del fine settimana per muovermi di una trentina di chilometri e recarmi alla edizione 2019 del Varchi Comics, la prima che si è tenuta nel centro cittadino. Completamente gratuita e con ospiti ogni anno di livello maggiore, Varchi Comics si sta ritagliando un buon successo e anche quest’anno ha proposto iniziative interessanti come le mostre di Sudario Brando e Fabio Civitelli o quella del pittore Fabrizio Spadini, che inserisce in contesti classici artistici i robot e i personaggi dell’animazione giapponese.

Alle 18 nella bella sala del Consiglio Comunale ho partecipato alla presentazione di L’Abisso è Ovunque, bella raccolta di storie horror scritta da Roberto Donati e disegnata da Gianluca “Borg” Borgogni. Una chiacchierata divertente con due creativi di talento… ovviamente mi sono preso il fumetto e spero di potervene parlare quanto prima.

dig

Sono stato poi molto felice di poter acquistare in fiera il primo numero di FGIUS, del bravissimo Sudario Brando, che seguo da un bel po’ sui social. La personalizzazione che mi sono fatto fare della sua copertina ha superato ogni mia più rosea aspettativa…

mde

Ultimi due acquisti della giornata, The Rust Kingdom di Spugna, che cercavo da molto tempo…

…e un breve romanzo di Vincenzo Trama che con quel titolo non poteva non attrarre la mia attenzione. Molto curata anche l’edizione della fiorentina Freak Publishing.

Avessi avuto qualche milione di euro in più mi sarei portato a casa mezza fiera… in ogni caso è stato un piacere, Varchi Comics è l’ennesima dimostrazione che il mondo del fumetto italiano è vivissimo, e che soprattutto in contesti più piccoli delle maxi-fiere del settore come Lucca o Cartoomics è bello scoprire nuove realtà e talenti. Appuntamento all’edizione 2020!

6 thoughts on “Un sabato a Varchi Comics”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: