logo

La top ten della battute dei film di Bud Spencer e Terence Hill

Ci pensavo giusto qualche giorno fa, una cosa accomuna chiunque abbia più o meno la mia età, che sia ricco o povero, del nord o del sud, di destra e di sinistra: i film di Bud Spencer e Terence Hill. Le reti mediaset li trasmettevano tutti almeno 4 o 5 volte l’anno, ed ogni volta era un evento. Impossibile non mettersi davanti al televisore a riguardare per l’ennesima volta i film di Trinità, Non c’è due senza quattro, Poliziotto Superpiù, Lo chiamavano Bulldozer e così via… Conosco tantissime persone in grado di recitare a memoria quasi ogni frase dei loro film più famosi, ed anche io nel mio piccolo non riesco ad evitare di citarli ogni volta che posso. Quindi ho scavato nei miei ricordi (e su youtube!) per costruire questa piccola classifica… mi sono sicuramente scordato un sacco di cose, ma potete sempre segnalarmele nei commenti per una seconda parte, no? 😉

10- Tu lo reggi il whisky?
– Beh i primi due galloni si, poi divento nostalgico e ci può scappare la lite.

9 – Sono muto, mica cieco!

8 – …si, ma non è vecchia!

7- San Camillo San Camillo, fammi stare un po’ tranquillo…

6- Punto senza vedere… mi fido ciecamente del sedere!

5- Tu mi ammandrillasti e persi il teschio…

4- Sai una cosa Tony? Sei un paraculaccio!

3- Senti, giochiamocela a birra e salsicce!

2- Molto buona, è al dente!

1- Sia lodato Gesù Cristo.

2 thoughts on “La top ten della battute dei film di Bud Spencer e Terence Hill”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: