logo

Venerdì gnocca #20: Violante Placido

Qualche tempo fa ho stilato una classifica delle migliori dieci MILF della tv americana… se tra un paio di anni ne farò una su quelle italiane ricordatemi di inserirci assolutamente…
#20: VIOLANTE PLACIDO
Figlia di Michele Placido e dell’attrice Simonetta Stefanelli, Violante Placido ha esordito al cinema appena diciassettenne, nel 1993, con un ruolo a fianco del padre in Quattro Bravi Ragazzi di Claudio Camarca, uno dei film italiani più misteriosi di quegli anni. Michele Placido ha praticamente rinnegato il suo ruolo, e il film non è mai uscito in homevideo, né in vhs né in dvd, limitandosi a qualche sparuta trasmissione a tardissima notte su Rete4. Eppure almeno per Violante l’esordio fu fortunato…
Saltiamo a tre anni dopo, la figlia d’arta appare in due film piuttosto importanti: Vite Strozzate, di Ricky Tognazzi, ed il generazionale per eccellenza Jack Frusciante è Uscito dal gruppo, dove già appare bellissima. Il primo ruolo di vero rilievo è però in L’Anima Gemella di Sergio Rubini, per la quale riceve addirittura una candidatura al Nastro d’Argento come miglior attrice.
Violante Placido ottiene anche una nomination ai David per Che ne sarà di noi di Veronesi, e prova anche la carta del cinema internazionale con il seguito di Ghost Rider (non proprio il film perfetto… :D) e soprattutto con The American, dove recita accanto a George Clooney e ci mostra le sue pelle puppe.
La Placido ha anche provato la carriera musicale, ha all’attivo due dischi come Viola, dove prova a fare la Suzanne Vega de noantri, ma la parte che probabilmente le ha dato la maggior notorietà in Italia è quella di Moana Pozzi nella fiction per Sky… 
Guardatela in: Ovunque Sei, diretto dal padre, che fece scandalo per la scena in cui appare completamente nuda accanto ad Accorsi (con pisello in bella vista)

2 thoughts on “Venerdì gnocca #20: Violante Placido”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: