logo

Episodio Uno: Sex&Drugs&Rock&Roll

Dopo la pausa estiva si ricomincia (forse) a tempo pieno con le rubriche più amate del Cumbrugliume. No, lo so che il Venerdì Gnocca non si è mai interrotto, ma… come dite? Vi piace solo quella? E allora farò del mio meglio per inserire della gnocca anche nell’Episodio Uno di questa settimana, ovvero…
SEX&DRUGS&ROCK&ROLL

YEEEAAAHHH. SESSO DROGA E ROCK’N ROLL!!! Una serie tv selvaggia, dove si vedono un sacco di tette, la gente si sniffa di tutto e si sfoga in party selvaggi che… ah no scusate ancora, mi dicono che quello è Ballers. Tralaltro… guardate Ballers, ne vale la pena! Poi c’è The Rock sempre più gonfio. Ma non divaghiamo! Sex&Drugs&Rock&Roll è la serie comedy estiva di FX, scritta e interpretata da Dennis Leary, star di Rescue Me e perfetto volto rock… soprattutto con quella pettinatura. Leary interpreta Johnny Rock, ex frontman dei leggendari (?) The Heathens, gruppo scioltosi nel 1990 una settimana dopo l’uscita del primo disco. Per venticinque anni Johnny ha cercato di barcamenarsi nel mondo del rock senza troppe fortune, finché dal suo passato non spunta fuori una figlia, Gigi, di cui non sapeva nulla ma che pare intenzionata a riuscire dove lui ha fallito: divenire una rockstar, con l’aiuto tralaltro della vecchia band riformatasi per l’occasione…
aspetta un attimo, quella nello sfondo…
S&D&R&R (cazzo l’abbreviazione è quasi più complicata da scrivere del titolo) (soprattutto se poi dietro ci metto tutte queste parentesi!) (ma cosa faccio, parlo da solo?) (si) ha dei momenti molto carini, soprattutto quando la nostalgia del vecchio rock ha il sopravvento sul resto. Leary è bravo ed ha davvero il phisique du role per interpretare il vecchio leone che non ha mai ruggito davvero, la figlia è topa e canta bene, il resto del gruppo regge bene, soprattutto l’amico/nemico Flash (chitarrista della band). Andando avanti con le puntate (si, l’ho visto tutto) si impongono poi come personaggi comici il batterista Bam Bam ed il bassista Rehab, che offrono alcuni siparietti da schiantare… che altro c’è da segnalare? Qualche battuta sull’età che avanza, la droga che imperversa ma insomma, non sembra neppure che faccia così male, qualche diverbio… ed un po’ troppo buonismo. Ok che non è più il rock dei bei vecchi tempi, ma insomma… Se vi aspettate una serie che racconti episodi alla Motley Crue siete completamente fuori strada. S&D&R&R (stavolta non mi ha fregato, ho fatto copia e incolla) (doh!) è una simpatica serie estiva che si guarda in due giorni, ma che vi dimenticherete di aver visto tra una settimana. Ho detto. Augh.
…se non fosse per le tette di Elizabeth Gillies, ovviamente. 
Non che il culo sia da sottovalutare…
Voto alla serie: * 1/2
Voto al culo: *****

3 thoughts on “Episodio Uno: Sex&Drugs&Rock&Roll”

  1. Lo sto guardando e la penso bene o male come te (sono al quinto episodio). Si lascia guardare senza problemi, è mediamente divertente ma non lascerà certamente il segno!

    Gigi (da quando è un nome da donna poi?) è una figa da paura

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: