logo

Partenze e ritorni: guida alle nuove serie tv – 23/11 – 29/11/2015

Ci avviciniamo stancamente al natale, e le televisioni hanno ovviamente rallentato l’uscita delle nuove proposte. E’ già il momento di pensare ai recuperi o c’è ancora qualcosa di nuovo che vale la pena seguire? Vediamo un po’!
23 Novembre
 
– The Expanse
The Expanse
Zero gravity sex!
Network: SyFy (USA) – per ora in streaming, in tv dal 14 dicembre
Genere: fantascienza
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 10
Ambientato tra duecento anni in un sistema solare completamente colonizzato, è la storia del detective Miller, nato nella fascia degli asteroidi, che scopre che la ragazza scomparsa che sta cercando è connessa ad una gigantesca cospirazione. Tratto dall’omonima serie di romanzi.
Perché potrebbe piacere: è descritta come la serie più ambiziosa di SyFy, e le prime recensioni parlano di un ottimo lavoro
Perché potrebbe non piacere: SyFy è più famosa per produzioni fin troppo cheap che per cose serie
Le aspettative del Cumbrugliume: per adesso fidiamoci, prima di leggerne in giro non avevo assolutamente aspettative, ora sono incuriosito!
24 Novembre
 
– Capital
Network: BBC One (UK)
Genere: drama
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 3
Gli abitanti di una strada di Londra il cui valore immobiliare è salito vertiginosamente cominciano a ricevere strane lettere con scritto sopra semplicemente “vogliamo quello che avete”. Tratto dal romanzo di John Lanchester
Perché potrebbe piacere: la trama è piuttosto intrigante…
Perché potrebbe non piacere: …ho la sensazione che la risoluzione dell’intrigo non sarà soddisfacente quanto l’intrigo stesso…
Le aspettative del Cumbrugliume: diamogli una chance!
25  Novembre
 
– Suspects (quarta stagione)
Network: Channel 5 (UK)
Genere: procedural drama
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 4
Procedural drama inglese. La caratteristica che lo distingue da qualsiasi altro è che gli attori non hanno un copione strutturato, ma viene solo descritta approfonditamente la trama, e da lì devono improvvisare.
Perché potrebbe piacere: è un metodo di lavoro decisamente stimolante, che dovrebbe portare a dialoghi e scene più realistici
Perché potrebbe non piacere: la cosa è probabilmente più interessante per gli attori che per il pubblico
Le aspettative del Cumbrugliume: non sono interessato
27 Novembre
 
– South of Hell
Network: WE tv (USA)
Genere: horror
Runtime: 60 minuti
Puntate previste: 8
Una serie DEPAURA di cui non so nulla. 8 episodi già disponibili su iTunes.
Perché potrebbe piacere: Mena Suvari è gnocca e l’horror è sempre horror
Perché potrebbe non piacere: WE tv è un network dedicato prevalentemente alla trasmissione di finti reality per signore
Le aspettative del Cumbrugliume: non mi fido ma manco per nulla!
Le serie che seguirò: The Expanse e forse Capital

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: