fbpx
logo

Royals in the Jungle – le serie della settimana

The Deleted

La serie probabilmente più interessante uscita questa settimana è… un documentario. Captive è una serie in otto episodi appena rilasciata su Netflix, che parla di varie situazioni con ostaggi realmente avvenute in varie parti del mondo. Ma per scelta in questa rubrica non si parla di documentari, quindi… continuate a leggere, vedrete che troverete qualcos’altro di appetitoso per voi 😉

4 Dicembre

– The Deleted

The Deleted

The ammucchiated

Network: Fullscreen (online)
Genere: drama
Durata: 15 minuti
Numero episodi: 8

La trama in dieci parole: leader di un culto misterioso caccia x-adepti a LA

Perché dovreste seguirlo: è la prima produzione originale di Fullscreen, app video digitale che pare promettente. I nomi coinvolti sono di buon livello, gli attori sono tutti più o meno già visti in altre serie importanti ed alla scrittura c’è nientemeno che Brett Easton Ellis! Non mancheranno sesso, violenza, droga…
Perché non dovreste seguirlo: esperimenti di questo tipo non sempre riescono al primo tentativo. Brett Easton Ellis è scrittore molto particolare, anche difficile da trasporre in linguaggio televisivo.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: curioso ma scettico

– The Royals (terza stagione)

The-Royals

Royal Zombeaver?

Network: E! (USA)
Genere: drama / soap
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

La trama in dieci parole: amori, segreti, successi e peripezie della (finta) famiglia reale inglese

Perché dovreste seguirlo: per molti è un guilty pleasure, ben recitato e sempre all’insegna del cattivo gusto (voluto)
Perché non dovreste seguirlo: ho visto le prime due puntate e mi è sembrata la peggior serie tv della storia

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: un regale no

7 Dicembre

– Shut Eye

Shut Eye

Network: Hulu (online)
Genere: drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

La trama in dieci parole: la vita di un mago fallito che lavora come sensitivo

Perché dovreste seguirlo: trama interessante che esplora i rapporti tra criminalità e mondo di maghi e sensitivi, con l’ottimo Jeffrey Donovan (Fargo) come protagonista
Perché non dovreste seguirlo: tra le serie di Hulu è una di quelle di cui si parla meno, e il servizio soffre ancora di molti alti e bassi qualitativi

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: gli si può dare una chance

– In Plain Sight

In Plain Sight

Network: ITV (UK)
Genere: crime / drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 3

La trama in dieci parole: gli omicidi di Peter Manuel nella Scozia degli anni 50

Perché dovreste seguirlo: ITV in passato ha anche sfornato miniserie capolavoro. E i serial killer mi attraggono sempre.
Perché non dovreste seguirlo: In Plain Sight sembra avere una estetica un po’ troppo vecchia

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: credo che la passerò

8 Dicembre

– Gangland Undercover (seconda stagione)

Gangland Undercover

Quelli di Sons of Anarchy erano mammolette…

Network: History (USA)
Genere: drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 8

La trama in dieci parole: un infiltrato nella più grande banda criminale di motociclisti americana

Perché dovreste seguirlo: avendo amato Sons of Anarchy, non può non ispirarmi.
Perché non dovreste seguirlo: non è decisamente Sons of Anarchy

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: evitabilissimo

9 Dicembre

– Mozart in the Jungle (terza stagione)

Mozart in the Jungle

Network: Amazon (online)
Genere: music / drama
Durata: 60 minuti
Numero episodi: 10

La trama in dieci parole: sesso, droga e musica classica alla New York Philharmonic Orchestra!

Perché dovreste seguirlo: la serie non ha paura di addentrarsi in un mondo ignoto alla maggior parte degli spettatori. Gael Garcia Bernal è affascinante e ottimo protagonista.
Perché non dovreste seguirlo: non è riuscita a rendere sexy la musica classica come si proponeva, mi spiace.

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: discreta ma non indispensabile. Quindi si può saltare.

– Fuller House (seconda stagione)

Fuller House Netflix

Network: Netflix (online)
Genere: sitcom
Durata: 30 minuti
Numero episodi: 13

La trama in dieci parole: il seguito che nessuno aveva mai chiesto di Full House

Perché dovreste seguirlo: per chi ha sempre sentito la mancanza di nuove stagioni di Full House, conosciuta in Italia come Gli Amici di Papà
Perché non dovreste seguirlo: …c’è qualcuno? Nessuno?

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: bah

– Club de Cuervos (seconda stagione)

Club de Cuervos

Se si fanno le elezioni per il nuovo Presidente io voto quella a destra

Network: Netflix (online)
Genere: comedy
Durata: 40 minuti
Numero episodi: 10

La trama in dieci parole: squadra calcistica messicana in crisi dopo la morte del presidente…

Perché dovreste seguirlo: definita divertente e non stereotipata, è la prima serie in lingua spagnola prodotta da Netflix
Perché non dovreste seguirlo: chissenefrega, dai

Il (pre)giudizio del Cumbrugliume: alla prossima settimana!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.