fbpx
logo

Scream Queens – Stagione uno

Scream Queens

Non si possono sempre guardare cose troppo serie, giusto? C’è un momento per i capolavori e uno per le stronzate. Ed essendo questo il momento delle stronzate vengo a parlarvi di…

SCREAM QUEENS

Scream Queens

Un serial killer misterioso, un college, una confraternita piena di ragazzine petulanti ed ossessionate con la moda e la magrezza, personaggi dal passato oscuro, stereotipi a manetta e Jamie Lee Curtis, l’originale Scream Queen. Chiacchiere a ripetizione, urla, sangue, misteri, qualche bella gnocchetta, ancora sangue e soprattutto CAZZATE come se piovesse. Signore e signori questo è Scream Queens!

Ci vuole carattere per mettere in piedi una serie del genere, che vive di assurdo e di interpretazioni talmente al di sopra delle righe che le righe non si vedono neppure in lontananza. Eppure Scream Queens è così, e probabilmente un’operazione del genere poteva riuscire solo a Ryan Murphy, che di horror e di stereotipi se ne intende eccome. Non ho idea di come sia nata la serie, ma mi piace pensare che gli sceneggiatori di American Horror Story abbiamo scritto tutte le idee che venivano loro in mente durante le sessioni di brainstorming, abbiano tenute tutte quelle buone per AHS e abbiano deciso di riusare tutte quelle cattive o banali o meglio ancora davvero pessime per un’altra serie dove sfogare tutto il loro cattivo gusto: Scream Queens!

Ovviamente questo non poteva riuscire senza un cast perfettamente all’altezza. Ci volevano innanzitutto attori (e soprattutto attrici) capaci di sparare una quantità esorbitante di parole al minuto, da brave ragazzine odiose. Ed Emma Roberts è assolutamente perfetta nella parte della protagonista / antagonista / cosa cazzo ne so Chanel Oberlin, personaggio che è subito diventato di culto. Ruba la scena a chiunque, quasi anche a Jamie Lee Curtis che deve essersi divertita tantissimo nella parte della preside un tantino ninfomane e completamente pazza. Ma chi è sano, all’interno di Scream Queens? Forse solo la Grace Gardner interpretata dalla bella Skyler Samuels, ma andando avanti qualsiasi certezza cade, e rimangono solo i vortici di assurdità e le cattiverie assortite. Ci sono le varie Chanel, ci sono i membri della Confraternita maschile che se possibile sono ancora più vanesi delle donne, c’è una agente della sicurezza privata che vabbé, non commento nemmeno, ci sono misteri, sangue e risate.

Si può chiedere di più a una serie comedy-horror?

Probabilmente anche si, ma Scream Queens sceglie di buttarla in caciara, e riesce benissimo nell’intento. E’ orribile. Ed è divertentissima. La cosa vi spaventa?

Voto: ****

2 thoughts on “Scream Queens – Stagione uno”

  1. Per me è un gioiellino, l’ho commentata anche io perchè mi ha conquistato, sarà anche trash, ma il 2015 è stato un grande anno per l’Horror in tv (e non solo) 😉 Cheers!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: