logo

GEEK LEAGUE – The Smiling Barber – La scheda

GeekLeague

Super blogger… con superpoteri!

Come potevo non rispondere alla chiamata di Miki Moz, lo storico animatore del Moz O’ Clock? Il mondo, lo sappiamo, ha bisogno di eroi, ma in mancanza di meglio potranno bastare le SUPER persone della GEEK LEAGUE, pronte a stupirvi con articoli a tema, speciali, guest post e chi più ne ha più ne metta.

Scoprirete qualcosa in più nei prossimi giorni, ma intanto ecco la mia scheda.

GeekLeague

NOME: THE SMILING BARBER

ALTER EGO: Michele Borgogni

SPAZIO WEB: Il Cumbrugliume

CODICE: H0005

CHI È: la leggenda narra che Michele fosse un tempo una persona come tutti gli altri, ma con una insana ossessione per le battute brutte. Ne aveva per ogni occasione, nuove o vecchie, sottili o volgari, ma tutte immancabilmente molto brutte. Gli amici dopo molto sopportare hanno cominciato a dirgli “Michele, dacci un taglio!”. Così lui li ha presi in parola ed ha deciso di diventare un supereroe, in grado di far nascere un sorriso nel volto di tutti i bimbi tristi… in un modo o nell’altro. Così è diventato THE SMILING BARBER. State attenti al suo umorismo. E ai suoi rasoi.

SUPERPOTERI: come tutti i veri barbieri ha un vero talento nel trovare la gnocca. Una volta si nascondevano le riviste erotiche sotto i sedili, ora è molto più facile farlo, sul web. Supereroe eclettico, ha una gran passione soprattutto per cinema, musica rock, fumetto e molte altre cose, meglio se declinate verso l’assurdo e oltre.

PUNTI DEBOLI: allergico ai videogiochi usciti dopo il 1999, incapace di capire quando è il caso di essere seri e di finire ciò che inizia, come è successo ad esempio quella volta che nel 2002, insieme ad alcuni suoi amici, era andato a contr

PERCHÈ HA SCELTO LA GEEK LEAGUE: perché contrariamente a Groucho Marx farebbe parte di qualsiasi club che accettasse tra i soci uno come lui. E perché mai come oggi c’è tanto bisogno di eroi…

 

Gli altri membri? Li scoprirete già tra qualche giorno. Ma intanto vagando per la rete potrete già farvi una mezza idea…

29 thoughts on “GEEK LEAGUE – The Smiling Barber – La scheda”

  1. Tanti in bocca al lupo per questa simpatica e divertente iniziativa, tutte le occasioni per unire la blogosfera sono le benvenute. Vi seguirò volentieri e -perché no- diffonderò con piacere le vostre iniziative.

  2. Bwahahaha oddio quella maglia!!! Non vedo l’ora che torni l’estate per sfoggiare la mia (sono freddolosa, Spongy per ora è nell’armadio) *__*
    In bocca al lupo per l’iniziativa ragauZ!

  3. Per ragioni di look, dico sempre che non vado mai dal barbiere, ma siccome sono un tuo lettore abituale, ora mi sono bruciato anche questa battuta (brutta) 😉 Cheers!

  4. E ora sono da te dopo avere elargito benedizioni (non richieste) al resto dei gechi. Ottima scelta della palette. La CGA fa sempre la sua porca figura. Il ciano e il magenta mi hanno sempre restituito quell’effetto “aiutami a dire brutto! Un punto a favore per la tua coerenza.
    Per il resto, attendo il 5 febbraio come il momento delle mazzate nei film di Bud Spencer e Terence Hill.
    Geek Pauà!

  5. La foto, che avevo visto su cellulare e ritenuto simpatica, qui fa un po’ paura 😆

    Ahahah abbiate più paura delle sue freddure affilate più che dei suoi rasoi!

    Presentazione troppo divertente 😁

  6. Sicuramente la tua foto è quella più pazza di tutte! XD
    Condividiamo la passione per le battute brutte. Ah, complimenti per la maglietta, non ci crederai ma uno dei miei soprannomi è anche Spongebob… ebbene sì. XD

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: