logo

Le novità più interessanti della settimana televisiva

Eccoci al nuovo appuntamento con la rubrica settimanale che vi presenta le migliori novità e i migliori ritorni televisivi da tutto il mondo (o quasi)! Siete pronti a prendere appunti?

A volte ritornano


Per una volta parliamo di una settimana povera di ritorni… e sapete che vi dico? Sono contento così! Largo alle novità, che in un anno tutto sommato deludente come questo 2018 non sono mai abbastanza. Gli appassionati dell’universo televisivo DC Comics (ovvero l’Arrowverse) saranno felici di sapere che (la mediocre *coff*) Legends of Tomorrow è arrivata alla quarta stagione, sempre sul CW Network, con il primo episodio andato in onda il 22 Ottobre. La cosa più interessante da far notare è secondo me che il personaggio che interpreta Atom è Brandon Routh, che forse avrete apprezzato (o molto più probabilmente no, anche se poveretto era la cosa meno sbagliata del film) come protagonista di Superman Returns! Due volte supereroe. Il sogno di ogni bambino!

Animo! Animo!

Torna proprio oggi la seconda stagione di Castlevania, la serie animata di Netflix tratta dall’arcinoto videogioco e creata dal fumettista e scrittore Warren Ellis. Non l’ho mai vista, ma ha l’onore di essere il primo adattamento da un videogioco a ricevere una valutazione positiva su Rotten Tomatoes. Uwe Boll sarà invidiosissimo. 

Seconda stagione (dal 20 Ottobre su Disney Channel) anche per il reboot delle DuckTales! Il nuovo character design aveva fatto discutere moltissimo, ma alla fine pare aver trovato più estimatori che detrattori… Non aver paura, sono DuckTales!

Novità Succulente

Che ne pensate di una bella serie tv polacca? Non fate quella faccia, grazie anche alla presenza di HBO Europe la Polonia sta producendo sempre più cosette interessanti molto vendute anche all’estero. Blinded by the Lights è tratta da un bestseller di Jakub Żulczyk e parla di uno spacciatore di cocaina che prima di fuggire in Argentina a godersi i suoi guadagni decide di passare sei giorni di edonismo nei club di Varsavia. Dai che siete curiosi!

Nessuna necessità di conoscere il polacco con Legacies, che non è altro che uno spinoff di The Originals, che non era altro che uno spinoff di The Vampire Diaries, che non era altro che l’ennesimo young adult coi vampiri, ma almeno: A- era tratto da una serie di libri pubblicata molto prima di Twilight e B- era interpretato da Nina Dobrev. Vampiri, lupi mannari, streghe… se fanno ancora per voi sapete cosa fare. Dal 25 Ottobre sempre su The CW.

Coinvolge entrambi i lati dell’oceano Sally4Ever, coproduzione HBO e Sky Atlantic (quindi immagino che arriverà presto anche in Italia). È una commedia scritta e diretta da Julia Davis. Non chiedetemi altro, so solo che è cominciata in Inghilterra il 25 Ottobre.

Infine una serie che dopo solo un episodio ha già creato qualche polemica. Heathers è il remake dell’omonimo e notissimo film del 1988… come dite? Non vi dice niente? E se lo chiamo Schegge di Follia? La serie avrebbe dovuto fare il suo debutto molti mesi fa, a Marzo, ma una sparatoria in una scuola americana fece tornare il Paramount Network sui suoi passi, e per molto tempo è sembrato che la serie semplicemente non sarebbe andata in onda da nessuna parte. I dirigenti hanno provato a venderla ad altri network, ma sia Netflix che Freeform l’hanno rifiutata, e così la patata bollente è tornata ai produttori, che alla fine hanno deciso di tagliare tutto il tagliabile (da 10 episodi previsti siamo passati a 9) sperando che tutto vada liscio. Io spero che da qualche parte spunti fuori un giorno la versione non censurata (andata già in onda in molti paesi all’estero), perché sono proprio curioso. Si parla di bullismo, razzismo, suicidi, violenza nelle scuole… e forse in maniera diversa da quanto vi aspettereste, perché alcune recensioni parlano apertamente di una serie razzista, omofoba, anti-minoranze!

Netflix / Amazon Prime / Hulu…

Solo Netflix questa settimana… gli altri saltano un turno, che insomma ci sono ancora fin troppe cose da recuperare! La novità più attesa è sicuramente Chilling Adventures of Sabrina, tratta dal fumetto omonimo e remake del fumetto già trasposto televisivamente negli anni ’90 e conosciuto in Italia come Sabrina, vita da strega. La nuova versione promette di essere molto più dark ed horror, inizialmente avrebbe dovuto essere trasmessa su The Cw come una sorta di spinoff di Riverdale, ma poi è sbarcata su Netflix diventando autonoma. Le prime recensioni sono molto positive, e le lodi per la protagonista Kiernan Shipka si sprecano. In onda da oggi!

Interessante anche Wild District, che arriva nientemeno che dalla Colombia, ma ancora non è stato reso disponibile nella versione italiana di Netflix. Juan Pablo Raba (il Gustavo Gaviria di Narcos) interpreta un guerrigliero in fuga dopo la firma del trattato di pace con il governo, che prova a rifarsi una vita a Bogota ma finisce invischiato in un giro di malavita e corruzione. Chissà se arriverà anche da noi!

Infine Best.Worst.Weekend.Ever. è una commedia in onda da venerdì scorso. Sembra una roba da ragazzini, un po’ alla Disney Channel. Se avete figli o fratellini…

La Scommessa

Bodyguard è la serie televisiva più vista in Inghilterra negli ultimi dieci anni… e in una nazione così ricca di produzioni di altissimo livello questo è un dato estremamente significativo. Potreste obiettare che successo di pubblico e qualità non sempre coincidono, e allora vi segnalo che su Rotten Tomatoes ha un voto di 8.8 su 10, davvero altissimo! La serie parla di un veterano dell’esercito inglese che soffre di stress post-traumatico e ora lavora per la polizia di Londra, nel reparto speciale che offre protezione ai membri della famiglia reale e ai politici di più alto livello. Dopo che ha sventato un attacco terroristico gli viene assegnata come promozione la scorta della Home Secretary Julia Montague, fortemente conservatrice e personificazione di tutto quanto odia… Ho già l’acquolina in bocca! Da noi va in onda su Netflix…

Intanto in Italia

È cominciata la seconda stagione de I Medici. Sembrava dovesse essere una megaproduzione capace di rivaleggiare con i giganti americani, e invece… 

9 thoughts on “Le novità più interessanti della settimana televisiva”

  1. Mah, vedremo questo “Sabrina” anche se senza il gatto posticcio che dice “Sabriiiiiiina” con voce petulante sarà difficile guardarlo 😉 Cheers

  2. Non mi demolire così i Medici che lo sai che noi siamo grossi fans 😀 Di LOT avevamo seguito le prime puntate e non sembrava male, poi ho perso di vista..

    • Una miniserie ispirata a dieci Piccoli Indiani è già stata prodotta dalla BBC nel 2015, e non era affatto male! Di altre in programma non ho (ancora) sentito niente… Per la serie de Il Nome della Rosa invece dovremmo aspettare qualche mese, la sta producendo la RAI e dovrebbe uscire questa primavera!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: