logo

Venerdì Gnocca #188: Nereyda Bird

Nereyda Bird

Nereyda Bird non è la figlia di Larry Bird e neppure ha niente a che fare (credo: non si sa mai!) con Charlie “Bird” Parker: è una ventenne bellissima, apparsa sul numero di Marzo/Aprile dell’edizione americana di Playboy e… lo so che la volete vedere, un attimo!

NEREYDA BIRD

Nereyda Bird

Sono consapevole della mia piccola ossessione per i capelli afro, mi dovete perdonare. La Bird è nata a New York ma da qualche tempo si è stabilita a Miami per portare avanti la sua carriera di modella, quindi dovete prenotare una vacanza lì per sperare di incontrarla… a meno che non sia a farsi fotografare in giro per il mondo, in qui giorni. Dovete avere culo!

Nereyda Bird

Nereyda si autoproclama un maschiaccio. Averne, di maschiacci così! Le sue passioni sono cucinare, coccolare i suoi gatti e il suo pitbull, girare per mercatini etnici, mangiare roba speziate… beh sembra una donna ideale!

Nereyda Bird

Non ha paura di dirsi femminista, ed allo stesso tempo pensa giustamente che non ci sia nulla di male a mettere in mostra consapevolmente il suo corpo. Sembra un po’ una hippy, mi piace sempre più. Uno dei suoi modelli è Michelle Obama… scelta ovvia, lo so.

Nereyda Bird

La figlia illegittima di Larry poi mi conquista quando dice che se non facesse la modella disegnerebbe fumetti, e che crescendo sognava di diventare Tank Girl! Oh beh, dobbiamo proprio uscire e fare due chiacchiere davanti a una birra! Intanto non sei diventata Tank Girl ma… anche l’onore di apparire sul Cumbrugliume non va sottovalutato! Vi lascio alle prossime foto, e appuntamento alla prossima settimana!

Nereyda Bird

13 thoughts on “Venerdì Gnocca #188: Nereyda Bird”

  1. Il fatto che apprezzi il mitico “Tank Girl” e questa sospetta parentela con Larry the legend (vera o presunta poco importa) sono ulteriori punti per questa ragazza, che comunque ha dei numeri interessanti, oltre alla pettinatura 😉 Cheers

  2. Volo, giuro ero curiosa di vedere questo post a fine antropologico, mi aspettavo chissà che e invece mi devo complimentare: nulla di volgare o sessista…Lei è bellissima, anche il nudo lo trovo molto artistico, ma Playboy non è una rivista erotica? C’è quelle foto non le vedo per nulla erotiche!

    • Questo commento mi fa davvero molto piacere, grazie! Cerco sempre di distinguere erotismo e volgarità, senza rinunciare a qualche battuta 😀

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: