logo

Una punta di malinconia e tristezza (mai) infinita

Una punta di malinconia e tristezza (mai) infinita

Quasi non ci credevamo quando siamo riusciti ad avere finalmente in mano i 28 testi inediti (!!!) che sono andati a formare Una punta di malinconia e tristezza (mai) infinita, il tributo a Mellon Collie and the Infinite Sadness di cui abbiamo cominciato a parlare oltre due anni fa. Ci abbiamo messo due anni di false partenze, qualche ripensamento, qualcuno che si è tirato indietro all’ultimo momento, ma in fondo va bene così. Una punta di malinconia e tristezza (mai) infinita è finalmente arrivato in ebook completamente gratuito e distribuito sotto licenza Creative Commons il 7 Giugno, venti anni dopo che i The Smashing Pumpkins si sono esibiti in un doppio concerto in Piazza Navona e sulla scalinata del Palazzo della Civiltà Italiana.

Una punta di malinconia e tristezza (mai) infinita

E ora lascio la parola a Roberto Gennari, vera mente dietro al tutto al quale sono fiero di aver dato una (piccolissima) mano.

“Il primo ebook tributo in Italia – per quanto ne so, a dire il vero, in tutto il mondo, ma magari mi sbaglio – ad uno dei dischi che meglio rappresenta la mia generazione. Un album che è un insieme di generi musicali, un ebook che è una raccolta di testi dei generi più disparati. Non vi dico altro, preferisco lasciarvi il piacere di scoprirli via via. Un progetto che a volte ho perfino pensato di mollare (non è facile, credetemi, mettere insieme 28 testi inediti, di autori diversi che spesso neanche si conoscevano tra loro), e che però oggi vede finalmente la luce. Per cui, GRAZIE a tutti quelli che hanno scritto in questo ebook, grazie a chi ha riletto a caccia di refusi, a chi ha tradotto, a chi ha consigliato, a voi che leggerete e farete leggere questo testo ad altri. Noi ce l’abbiamo messa tutta, adesso speriamo davvero che vi piaccia.”

E se vi piace (o anche se non vi piace!) fatecelo sapere. Nei commenti dei nostri blog, nella pagina facebook che abbiamo dedicato al progetto, tramite email o come vi pare. Purtroppo Amazon non consente più di inserire ebook gratuiti, ma il libro è disponibile in download su Smashwords o tramite questi link.

una punta di malinconia (in PDF, scaricabile dal blog di Roberto)

una punta di malinconia (in ePub, scaricabile da questo link dropbox)

2 thoughts on “Una punta di malinconia e tristezza (mai) infinita”

  1. Bellissima iniziativa, complimenti per la perseveranza! Non sono un fanatico dei Pumpkins ma è un gruppo che ho sempre seguito, ascoltato e apprezzato, quindi trovo tutta l’iniziativa davvero notevole, bravi tutti 😉 Cheers

  2. Ma che meraviglia!!
    Appena tornerò a casa cercherò di scaricarlo e leggerlo, anche perché Mellon Collie è un album che adoro e che porta con sé tanti bei ricordi liceali 🙂
    Complimenti a tutti i coinvolti!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: