fbpx
logo

Tag : 2014

19 Ago 2015

Storie talmente pazzesche che quasi quasi ci credo

Pazzesco, no? Un film argentino ad episodi, che dalla locandina italiana sembrerebbe quasi una vanzinata ma in realtà è una dark comedy, comunque un film da ridere… si, con il marchio di Almodovar, ma non trovate che sia PAZZESCO che un film così sia stato candidato agli Oscar? Io un po’ si. Storie Pazzesche è l’ultima pellicola di Damian Szifron, regista argentino che almeno a giudicare dai voti di IMDB ha fatto in passato un altro paio di film interessanti, […]

02 Ago 2015

Unfriended

C’era una volta l’horror found footage. E c’è ancora, mi verrebbe voglia di dire purtroppo, anche se in fondo qualcosina di interessante la si vede ancora. Il capostipite di tutti questi filmetti è, ovviamente, The Blair Witch Project. Ricordo ancora la strepitosa campagna pubblicitaria che venne fatta prima che il film uscisse nelle sale, in un’epoca in cui internet non era ancora media di massa come adesso e non esistevano Facebook, Youtube e similari. Erano davvero in tanti a credere […]

24 Giu 2015

Clown: perché i pagliacci fanno sempre paura

I pagliacci fanno sempre paura. Lo sapeva bene Stephen King, che con il suo Pennywise ha creato un’icona del genere horror che ha generato numerosi figli e figliastri… con risultati alterni. Dal precursore Killer Clowns from Outer Space (che precede addirittura il film di It, ma non il romanzo…) all’ottimo Stitches al terribile 100 Tears. Nel 2010 gli aspiranti regista e sceneggiatore Jon Watts e Christopher Ford misero su Youtube un finto trailer per il loro progetto, e per attrarre […]

21 Apr 2015

Big Hero 6!

Ok, partiamo subito togliendoci il sassolino dalla scarpa. La canzone del film, scritta appositamente per la versione italiana da Don Joe dei Club Dogo e interpretata da Moreno, è una merda. Una gigantesca, puzzolente, schifosissima merda fumante. E pensare che fino ad ora avevo quasi in simpatia i Club Dogo, se non altro per aver partecipato al porno di culto del 2007 “Mucchio Selvaggio”. Moreno no, Moreno mi è sempre stato sui coglioni, ma qui ha dato veramente il peggio […]

23 Feb 2015

La guerra è bella anche se fa male… – FURY!

Avevo 19 anni quando uscì Salvate il Soldato Ryan, l’unico film che abbia visto per ben tre volte al cinema. Sono ancora convinto che i primi venti minuti di quella pellicola rappresentino uno dei più coinvolgenti e meglio realizzati momenti della storia del cinema, imitati infinite volte ma mai replicati allo stesso livello. Immagini e suoni combinati alla perfezione, sfruttando come meglio non si poteva i sempre migliori impianti delle sale, creando un’esperienza immersiva che ricordo ancora con stupore. Anche […]

15 Feb 2015

Starry Eyes

Cosa siete disposti a fare per il successo? Cosa c’è di originale in Starry Eyes, pellicola indie horror diretta dai registi Kevin Kölsch e Dennis Widmyer che sta ottenendo ottimi successi sulla rete e nel giro dei festival? Apparentemente, non molto. Starry Eyes ci presenta il classico patto col diavolo, accettato in maniera più o meno esplicita e che ovviamente porta conseguenze di ogni tipo. Anche e soprattutto inaspettate. Sarah è da ormai troppi anni un’aspirante attrice che per mantenersi […]

03 Feb 2015

Tusk: amore per i trichechi!

L’amore, si sa, non vuole limitazioni. Io ad esempio amo Kevin Smith, lo amo da quando, mi pare nel 1996, l’Unità allegò alla propria edizione quotidiana la videocassetta di Clerks, esilarante e geniale commedia in bianco e nero a bassissimo costo che segnò il modo in cui intendevo (e intendo tuttora!) il cinema. Ho seguito ed apprezzato Kevin Smith lungo tutto il corso della sua carriera, con film come Generazione X, Dogma, In Cerca di Amy… persino quando, come in […]

07 Gen 2015

In ordine di sparizione

Negli ultimi anni il cinema del nord-Europa ci ha regalato delle piccole perle, dimostrandoci che anche senza grandi budget si possono fare piccoli-grandi film che non temono il confronto con le produzioni d’oltreoceano. Certo, ci vuole coraggio e ci vuole la storia giusta, ma si può fare. Un’ulteriore dimostrazione si ha con In Ordine di Sparizione, che anche a prescindere da qualsiasi valutazione qualitativa dimostra fin da principio quali sono i suoi modelli di ispirazione, Tarantino ed i Coen su […]