logo

Tag : Blake Lively

17 Set 2016

Saturday is Sharkday double bill: Paradise Beach e In The Deep

Ma si, dai, dedichiamo il sabato alle bestiacce fameliche più in voga del momento: gli squali! E’ dall’uscita del primo Sharknado (2013) che il mondo sembra impazzito, proponendoci decine di film uno più assurdo dell’anno, molti dei quali gentilmente procurateci dalle sempre sinergiche Asylum e SyFy Channel. E’ un bene? E’ un male? Non lo so, i maniaci del trash (tra i quali mi annovero) hanno pane per i loro denti, ma ogni tanto apprezzerebbero anche una pagnotta meno stantia… […]

26 Ago 2016
Blake Lively

Venerdì Gnocca #116: Blake Lively

Ve l’avevo promesso ieri, e devo mantenere la mia parola: Blake Lively è gnocca, e si merita un venerdì gnocca tutto per lei! Blake Lively Sono passati ormai quasi dieci anni da quando Blake Lively è comparsa in Gossip Girl nella parte di Serena van der Woodsen. L’attrice americana è diventata fin da subito un’icona di stile per le ragazze che guardavano la serie… Milioni di ragazze… ma che dico milioni… migliaia di ragazze che hanno cercato di imitarla, ma […]

25 Ago 2016
Paradise Beach locandina

Squali film escono questa settimana?

Che bello che bello, ci avviciniamo a settembre e questa rubrica torna a rifiorire con tanti bei film. Ma soprattutto con un film di SQUALI VERI, SERIO, CON UNA GRAN FIC al quale in Italia hanno dato un nome di merda? Ma perché, perché, PERCHE’ ACCIDENTI A VOI? Allora vi meritate Sharknado! Vabbè iniziamo. PARADISE BEACH – DENTRO L’INCUBO, di Jaume Collet-Serra. Con Blake Lively, Óscar Jaenada, Sedona Legge Genere: squali Siamo alla Warner Bros Italia, che distribuisce il film nelle nostre […]

10 Mag 2016
The Shallows

Tuesday Trailer #47: dal bello all’orrido

Questa settimana è stata un po’ avara di nuovi trailer davvero interessanti, ma un paio di cose hanno attratto la mia attenzione. Cominciamo da quella seria… THE SHALLOWS Da qualche anno abbiamo cominciato a vedere una serie di film che parlano di persone in pericolo relegate in spazi sempre più angusti e costrette a trovare soluzioni creative per scappare. Penso a 127 Ore, che forse è ancora oggi il più mainstream dei film del genere, a pellicole comunque dignitose come […]