logo

Tag : fantasy

18 Lug 2021
Storie di romanticismo, creature orribili e mostri giganti

Storie di romanticismo, creature orribili e mostri giganti

Avete paura dei mostri? Incontrerete creature terribili: talmente grandi da poter usare la balena di Pinocchio per la frittura di paranza, talmente potenti da essere scambiati per divinità, talmente orribili che la mente umana si rifiuterà di accettarle. Godzilla lontanissimo dal natio Giappone, Bigfoot che si stufa della politica americana, uno zombie che proverà a rovinare lo spirito del vero Natale… E molto di più. Undici racconti surreali e divertenti, cinici e spaventosi (ma non troppo, ve lo prometto) che […]

23 Mag 2019

Il ballo degli infami, di Jack Sensolini

Si sa: i re e gli eroi scolpiscono il proprio nome nella storia, gli infami muoiono. Dimenticati. Ma in quella tempesta di follia che avvolge il regno di Abadonia, gli infami sono anche quelli che sputano sangue fino all’ultimo respiro. Gli infami hanno visto Darcan dei Carte soggiogare un pezzo dopo l’altro tutti i domini sull’orlo della rivolta, in un’eterna partita al Gioco dell’Orda contro le sue mancanze di re, di padre e di uomo. Celebre anche come il Re […]

19 Nov 2018

Senzanima: FAME

Dopo tutti gli elogi rivolti al primo volume delle avventure adulte (ma giovanili) di Ian Aranill, non potevo certo lasciarmi sfuggire il secondo, appena uscito nelle librerie dopo la presentazione a Lucca Comics… Ecco quindi FAME! Torniamo a incontrare la crudele e composita compagnia dei Senzanima, uno dei più noti gruppi di mercenari impegnati nel conflitto, e non è neanche troppo importante sapere tra chi. Rispetto alla serie “padre” Dragonero Senzanima calca sicuramente più la mano su violenza e sesso, […]

17 Set 2018

Aislinn – Nè a Dio nè al diavolo

Non commettete il mio stesso errore! Inizialmente avevo ignorato Nè a Dio nè al diavolo di Aislinn, pseudonimo della scrittrice biellese Sara Benatti, perché credevo fosse un romanzo di genere totalmente diverso. Non perché pensi che una donna possa scrivere solo romanzetti rosa (adoro J.K. Rowling e Harper Lee, Robin Hobb e Ursula Le Guin, Lucia Patrizi e Margaret Atwood…), ma perché i suoi primi due romanzi parlavano di angeli, ora ne ha pubblicato uno con i vampiri… insomma, avevo […]

24 Lug 2018
Dragonero Speciale 5

Dragonero 62 e Dragonero Speciale 5

Stavate aspettando la Battaglia? Battaglia con la maiuscola, perché ogni saga epica che si rispetti ha bisogno di una conclusione appropriata. Ai Campi del Pelennor o al Fosso di Helm, alle Acque Nere o alla Barriera, eroi si scontrano con i loro acerrimi nemici, sacrifici portano a nuove speranze, il clangore delle armi si fa assordante, ci sono pianti, urla, risa, sorprese… E niente è più come prima! Il momento è arrivato anche per Dragonero, con l’atteso numero 62! La […]

16 Giu 2018
Kings of the Wyld

Nicholas Eamer – Kings of the Wyld

  Un mondo fantasy ricchissimo di creature ed ironia, ispirazione dal mondo del gioco di ruolo e da quello del rock, una storia divertente, appassionante… come potevo non amare Kings of the Wyld, romanzo d’esordio del giovane scrittore canadese Nicholas Eames? Per l’occasione ho provato qualcosa di diverso… una videorecensione! Nel frattempo poi ho anche scoperto che il romanzo è stato tradotto in italiano dalla Casa Editrice Nord come I Guerrieri di Wyld… meglio così!

30 Gen 2018
Senzanima

Senzanima – Dragonero diventa adulto

Più volte, nelle mie recensioni dei singoli volumetti, ho ripetuto che Dragonero è da anni il mio fumetto Bonelli preferito. Le avventure di Ian Aranill e dei suoi amici hanno delineato un mondo ricchissimo, pieno di storia e mistero, coerente e in continua evoluzione, con personaggi che non sono le classiche macchiette fantasy ma hanno una loro personalità che emerge dalle pagine. Un vero universo fantasy nel quale è possibile ambientare le storie più diverse. Mentre nella collana mensile sta […]

10 Ago 2017
Nerdheim

Nerdheim – Il Prigioniero della Torre (La Leggenda Leggendaria degli Eroi Epici)

Non è facile scrivere parodie. Tanti aspiranti autori hanno provato a cimentarsi con il tentativo di far ridere, insistendo sui topoi del genere scelto, inserendo personaggi o situazioni assurde, spostando ambientazioni cercando di provocare effetti di straniamento… o anche mettendo dentro qualche situazione pecoreccia e qualche scoreggia a caso. Se i risultati sono nella maggior parte dei casi deludenti o peggio penosi, è che per far ridere storpiando un genere bisogna in primo luogo conoscere questo genere alla perfezione. Aver […]