fbpx
logo

Tag : Lucia Patrizi

24 Apr 2018

Nightbird – di Lucia Patrizi

Lo posso dire? Leggo ogni anno almeno una trentina tra romanzi e novelette, cercando di prestare una attenzione particolare alle autoproduzioni italiane, e da un paio di anni a questa parte non ho trovato nessun autore che abbia saputo conquistarmi come Lucia Patrizi. Ho amato moltissimo sia My Little Moray Eel che soprattutto Il Posto delle Onde, e la notizia che il suo nuovo Nightbird sarebbe stato pubblicato dalla ottima Acheron Books mi ha reso molto felice. Ho prenotato il […]

02 Dic 2017
Shin Godzilla

Il novembre del Cumbrugliume

Nel mese di Novembre silenziosamente il Cumbrugliume ha compiuto dieci anni. Non ho fatto festeggiamenti, non mi piacciono molto i compleanni. Tra qualche giorno arriverà il traguardo dei duemila post, magari per quello organizzerò qualcosa di speciale, oppure no 😉 Intanto riassumiamo il meglio del mese appena passato! IL FILM DEL MESE Il più bel film visto questo mese? Sicuramente è il più grosso! Shin Godzilla si è rivelato persino più giapponese di quanto pensavo, eppure me lo sono goduto tantissimo! […]

30 Nov 2017
My Little Moray Eel Lucia Patrizi

My Little Moray Eel, di Lucia Patrizi

Io invidio molto Lucia Patrizi. La invidio perché sul suo blog riesce a parlare di cinema con una profondità di analisi e una naturalezza tale da portarti dentro la pellicola. Capita a volte che non sia d’accordo con i suoi giudizi, ma è stata sempre in grado di farmi comprendere il suo punto di vista e di motivarlo con intelligenza. La invidio perché ha una prosa chiara, evocativa, che non cerca lo stupore verbale o la frasetta da citazione su […]

05 Mar 2017
Il Posto delle Onde Lucia Patrizi

Lucia Patrizi – Il Posto delle Onde

Mi ero ripromesso diverse settimane fa di scrivere qualcosa anche su Il Cumbrugliume a proposto de Il Posto delle Onde, ultimo (ma spero non ultimo!) romanzo scritto da Lucia Patrizi, la bravissima blogger de Il Giorno degli Zombi. Solo che è difficile trovare le parole giuste per parlare di un romanzo sì auto-pubblicato (lo trovate su Amazon), ma di una qualità superiore al 99% delle cose cosiddette professionali che ho letto nella mia vita. Quindi ho deciso di non scrivere una classica […]