L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri (Saldanha, 2009)

L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri (Saldanha, 2009)

Dopo un secondo capitolo a mio parere non esaltante tornano gli amici de L’Era Glaciale, improbabile gruppo di mammiferi preistorici che pare a un passo dalla rottura. Diego (a proposito: ma cosa mangia Diego???) si sente fiaccato dalla vita nel branco e medita di andarsene, Manny e Ellie stanno per avere il loro primo figlio e Sid pare geloso di questa situazione… desiderio di p/maternità! E così quando trova tre gigantesche uova farà di tutto per accudirle, e anche quando queste si schiuderanno e ne usciranno tre piccoli dinosauri non si scomporrà più di tanto. Peccato che la mamma dei dinosauri non sia troppo d’accordo a lasciare i suoi piccoli con un mammifero, e così se li riprende, portando con sè anche Sid nel sottosuolo… il gruppo si riunisce per salvare l’amico, scoprendo una valle immensa proprio sotto la coltre di ghiaccio dove ancora i dinosauri vivono e prolificano, una terra pericolosa… tanto che avranno bisogno di una guida.

Il marketing per la promozione del film ha puntato tutto sul 3d e su Scrat, protagonista dei soliti esilaranti siparietti con la ghianda e la nuova (strepitosa!) rivale/amante Scrattina. Bene, io l’ho visto senza 3d quindi per quello non posso giudicare (apro una parentesi: ma è possibile che in un cinema del centro di Firenze, sporco, con schermo non esaltante e seggiolini mal posizionati L’Era Glaciale 3 senza 3d costi 7.50€? Allora è chiaro che la gente va alle multisale!), ma a mio parere la cosa migliore della pellicola è Buck. Buckminster, furetto che da anni vive con i dinosauri ed è ormai totalmente andato fuori di testa. Personaggio GENIALE e ispirato al capitano Achab e al suo rapporto con Moby Dick.

Le gag si susseguono numerose e divertenti, il film scorre velocissimo e… beh, è chiaramente un successone 🙂 Senza mai raggiungere le vette dei capolavori della Pixar la saga de L’Era Glaciale è ormai una sicurezza, piace ai piccoli ed ha abbastanza citazione e gag con vari livelli di lettura per entusiasmare anche i grandi. Guardatelo!

logo

Related posts

Anche i mostri si innamorano!

Anche i mostri si innamorano!

Dunque, ci siamo! È arrivato il giorno dell'uscita ufficiale di Anche i mostri si innamorano, la mia raccolta di racconti edita da Dark Abyss Edizioni. Da oggi potreste acquistare il libro "wherever books are sold", come dicono gli americani; io vi consiglio di prenotarlo nella vostra...

Vincenzo!

Vincenzo!

Cosa sto guardando in questi giorni? Potrei dedicarmi a film con budget di centinaia di milioni, a serie pluripremiate, a pellicole horror importantissime, a recuperi di classici dimenticati... E invece sto guardando una serie coreana. Una serie coreana che parla di un mafioso coreano...

Un libro, un film, una serie tv

Un libro, un film, una serie tv

Per superare il blocco del blogger ho pensato che periodicamente potrei almeno scrivere qualcosa su quanto ho visto/letto e che mi è piaciuto nell'ultimo periodo. Solo due righe, niente di troppo approfondito ma almeno è un inizio! Partiamo con Cobra Kai, la cui quarta...

1 Comment

  1. Anonimo 7 November 2009
    Rispondi

    good start

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.