Venerdì gnocca #7: Eliza Dushku

Non ho mai amato particolarmente Buffy the Vampire Slayer, ma nel 2009, quando venne annunciata Dollhouse, la nuova serie di Joss Whedon, decisi di seguirla. Che dire… non era poi tutto sto granché. Ma per qualche misterioso motivo ho deciso di guardarla fino in fondo…
#7: ELIZA DUSHKU

Malgrado il viso un po’ a gattamorta ho avuto sempre un debole per Eliza Dushku. O forse era proprio per il viso da gattamorta ed il fisico da Catwoman che si ritrova… visto che come attrice non è che sia mai stata così eccelsa. Ma si faceva guardare…
Anche prima di Dollhouse si può dire che la Dushku abbia passato tutta la sua vita sul set: fin da bambina ha recitato accanto ad attori come Leonardo di Caprio, Robert de Niro (in Voglia di Ricominciare) e Arnold Schwarzenegger (True Lies), prima di trovare una vera notorietà interpretando Faith in Buffy the Vampire Slayer. Il suo ruolo doveva essere molto limitato, ma la risposta dei fans fu tale da spingere Whedon a farla tornare più di una volta… ed a scegliere lei come protagonista del suo lavoro successivo.
In Dollhouse Eliza non si è mai davvero denudata, ma il suo fisico atletico è stato spesso in mostra, vuoi per i vestitini attillati del suo personaggio Echo vuoi per qualche generosa scollatura. Se proprio volete vederla nuda… si intravedono un paio di capezzoli in The Alphabet Killer, ma io francamente preferisco il suo culo in Un Colpo da Nobel, del 2007!
Altrimenti ci sono un paio di scatti molto sensuali fatti per Allure Magazine nel 2009… 🙂
Dopo la sospensione di Dollhouse la bella Eliza non ha fatto più molto, limitandosi più che altro a qualche doppiaggio di serie animate: ad esempio è Catwoman in Batman: Year One e She-Hulk in Hulk and the agents of S.M.A.S.H.! Attendiamo di rivederla in ruoli più degni del suo “talento” ;P

Related posts

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Di statue, proteste e #blacklivesmatter

Quando qualche giorno fa i movimenti di protesta del Black Lives Matter hanno cominciato in tutto il mondo ad abbattere o deturpare statue, molti commentatori hanno condannato la cosa citando i Talebani che nel marzo del 2001 distrussero i due giganteschi Buddha di Bamiyan, patrimonio...

Cose belle a inizio Maggio

Cose belle a inizio Maggio

Ve l'avevo detto che sarei tornato a scrivere anche qui, è inutile che facciate quella faccia stupìta (con l'accento sulla I) e pensiate "così presto?". Visto che la quarantena è finita, il lavoro è ricominciato e il tempo improvvisamente non esiste più, non ho voglia di cimentarmi in...

Le novità più interessanti della settimana televisiva - 16/09/2019

Rieccoci qui col consueto appuntamento del lunedì col Cumbrugliume, per scoprire tutte le novità più interessanti (e non) che potreste cominciare a guardare questa settimana! Novità succulente Per l'unica novità della settimana nei network tradizionali dovete volare in...

2 Comments

  1. Marco Goi 16 May 2014
    Rispondi

    una gnocca ormai storica!

  2. michele 16 May 2014
    Rispondi

    Non farmi sentire vecchietto 😉

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.